Energia sostenibile e rinnovabile: la costituzione di una comunità di energie rinnovabili e solidali. Incontro a villa Butera

Pubblicato il 8 febbraio 2024 • Comunicati

Il tema delle Comunità Energetiche Rinnovabili sarà al centro di un incontro che si terrà in sala Borremans a villa Butera giovedì 15 febbraio alle ore 18:00. 

All'incontro parteciperà il sindaco di Bagheria, FIlippo Maria Tripoli, il responsabile del  Servizio comunale Verde Pubblico ed Energia Francesco Cordio e l'ingegner Luca Silvestrini responsabile comunicazione di Exalto Energy & Innovation srl che spiegherà i benefici sociali ed economici delle Comunità Energetiche Rinnovabili ai cittadini e agli imprenditori del territorio che vorranno partecipare all'incontro aperto al pubblico. 
Con la delibera numero 69 del 19/07/202 il Consiglio comunale aveva approvato l'Impegno a promuovere la sostenibilità energetico -ambientale nei comuni siciliani  attraverso la costituzione di comunità di energie rinnovabili e solidali.
E' previsto un programma di sostegno regionale agli investimenti dei Comuni della Sicilia per la costituzione di Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali che si pone l’obiettivo di promuovere nel territorio regionale l’istituzione di Comunità di energie rinnovabili in base a quanto previsto dall’articolo 42-bis del Decreto Milleproroghe “Innovazione in materia di Autoconsumo da fonti rinnovabili” e dal D.Lgs. 199/2021, al fine di superare l’utilizzo delle fonti fossili diffondendo la produzione e la condivisione “virtuale” di energie generate da fonti rinnovabili, nonché nuove forme di efficientamento energetico e di riduzione dei consumi energetici;
L’obiettivo principale è quello di promuovere l’autoconsumo, massimizzare il consumo locale dell’energia e abbattere i costi energetici per cittadini e imprese, anche in previsione della centralità che tali forme aggregate di autoconsumo assumeranno nella concreta attuazione della transizione ecologica promossa e sostenuta dal PNRR.
Per promuovere le Comunità di energie rinnovabili, la Regione sostiene finanziariamente la fase della loro costituzione, con particolare riguardo alla predisposizione dei progetti e della documentazione correlata alla costituzione. 

Con D.D.G. n. 707 del 10 giugno 2022 è stato approvato dalla Regione Siciliana  un avviso pubblico relativo al “Programma di sostegno agli investimenti dei Comuni della Sicilia". Il modello di sviluppo proposto agli Enti locali intende proseguire l’attività già avviata dall’Amministrazione regionale, attraverso il finanziamento, rivolto a tutti i comuni dell’Isola, della nomina degli Energy manager (EGE) per la redazione dei Piani di Azione per l’Energia Sostenibile e 
il Clima (PAESC);
 Le Comunità di energie rinnovabili potranno dunque rappresentare strumenti per la promozione di comunità responsabili, per ridurre le situazioni di povertà energetica.

<<L’autoproduzione e condivisione di energia da fonti rinnovabili è competitiva e rappresenta una opportunità di sviluppo locale in chiave di sostenibilità ed economia circolare - sostiene il sindaco Filippo Maria Tripoli - se da una parte c’è la necessità di aumentare la capacità di produzione energetica da fonti rinnovabili, dall’altra è importante massimizzare l’efficienza energetica. Le Comunità di energie rinnovabili potrebbero quindi rappresentare un modello innovativo di 
approvvigionamento, condivisione e consumo di energia. >>

La Regione Siciliana ha approvato la proposta di costituzione della CER presentata dal Comune di Bagheria ed ha assegnato al Comune un contributo pari a 19.467,14 euro. 

MM
ufficio stampa