Panorama di Bagheria

“Unti e appagati”: Sagra del cibo di strada.

Riceviamo e pubblichiamo:

logo def“Vivere Società Cooperativa Sociale di Bagheria è beneficiaria di finanziamento del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia 2007-2013 – ASSE 3 “Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale” – Piano di Sviluppo Locale “Il Distretto Turistico-Rurale del GAL Metropoli Est” – Misura 312 « sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese» Azione C «Incentivazione di microimprese nel settore dei servizi strettamente collegati alle finalità delle misure 312 e 313» con il progetto “Leonardo – Arte, Sapori e Natura”.

La Cooperativa “Vivere”, per quanto alle attività previste dal progetto – quindi percorsi per la fruizione delle risorse ambientali, paesaggistiche, tradizionali, culturali e alimentari – e in stretta collaborazione, come da progetto, con l’Associazione Turistico Culturale no profit “Terra del Sole” di Bagheria, ha in programma, per il 31 maggio e il 1° giugno, la realizzazione della manifestazione “Unti e appagati” che vuole essere un appuntamento, da ripetere ogni anno, dedicato agli appassionati del cibo di strada, che ha in Sicilia e nei paesi del Mediterraneo un suo luogo d’elezione.

Un tempo il cibo di strada, quello che si vendeva nei chioschetti o nelle bancarelle, era considerato il cibo per i poveri, oggi però sono le pietanze preferite dai turisti, da mangiare per strada, con le mani, servite “alla buona”, come si usava negli antichi borghi popolari.

locandina ok bassa risoluzioneIl cibo di strada – internazionalmente “street food”, è legato alle tradizioni agro-alimentari del territorio a cui appartiene, quello che maggiormente consente di leggere la storia (non solo gastronomica) di una città e dei suoi abitanti; gastronomia popolare pregnante di storia, un patrimonio culturale da salvaguardare non solo per l’esperienza gustativa, ma anche per il suo intrinseco valore sociale.

“Unti e appagati”, dal 31 maggio al 1° giugno 2014, dalle ore 19,00 fino a mezzanotte, offrirà l’opportunità di gustare tipiche specialità in un miscuglio di sapori, odori e suoni.

Sarà possibile gustare: Panelle e cazzilli, rascatura, pane “ca meusa”, frittola, stigghiola palermitane e bagheresi, verdure in pastella, fritturina di mare, arancine, sfincie, iris – tuffate nell’olio bollente davanti ai nostri occhi – ma anche sfincionello palermitano e bagherese, vastedda con la ricotta, musso e carcagnolo, quarume, polipo bollito, tutti preparati dal vivo. Non mancherà la possibilità di potere gustare la granita di limone verdello, limone tipico bagherese e il torrone con le mandorle di Sicilia, preparato al momento.

Nello spirito del progetto “Leonardo – Arte, Sapori e Natura”, l’Associazione “Terra del Sole” si occuperà di accompagnare i turisti e quanti interessati, sia il 31 maggio dalle 16,00 alle 19,30 che il 1°giugno, dalle 09,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,30 in visite guidate del Centro Storico e delle ville settecentesche. Dalla Certosa di Palazzo Butera che ospita il Museo del Giocattolo e delle Cere, si raggiungerà la sede dell’Associazione Bagnera dove sarà possibile visitare la mostra di immagini sacre “Frammenti di bellezza” per poi raggiungere a piedi, percorrendo il centro storico, Villa Palagonia meglio conosciuta come la villa dei mostri; subito dopo ci si potrà immergere nei sapori e negli odori della nostra terra con la sagra del cibo di strada “Unti e appagati”. Chi lo desidera potrà pernottare presso un Hotel della zona e il 1° giugno continuare con la visita guidata al “Museo Guttuso” di Villa Cattolica dove sarà possibile ammirare i quadri di Renato Guttuso, la sezione dedicata al Carretto siciliano e quella dedicata al manifesto cinematografico, di cui si è parlato nella presentazione del libro di Giuseppe Tornatore “Il collezionista di baci”.

Sin dalla mattina del 31 maggio la manifestazione “Unti e appagati” sarà arricchita da esposizioni artigianali e di prodotti tipici del territorio, e dalle 19,00 da musica e animazione a cura dell’Associazione Arte e Spettacolo ACAS Onlus di Bagheria e dalla esibizione delle Majorette dell’Associazione folkloristica “I Tamburinai di Aspra”.

Le visite si effettueranno con un numero minimo di 10 persone.

Per il 31 maggio e per il 1° giugno sono previste le seguenti visite:

31 maggio ore 16,00 – Incontro con l’accompagnatore Danilo Casarini (cell. 327 8824734) svincolo autostradale uscita Bagheria – Bar Diva da dove si raggiungerà il parcheggio nei pressi del centro storico

Ore 16.30 Certosa di Palazzo Butera

Ore 17.30 Sede dell’Associazione Bagnera dove sarà possibile visitare la mostra di immagini sacre “Frammenti di bellezza”

Ore 18.30 Villa Palagonia

Ore 19.30 ci si potrà immergere nei sapori e negli odori della nostra terra con la sagra del cibo di strada “Unti e appagati”.

 

Il costo, comprensivo di biglietto di ingresso alle Ville, è di € 16,00 a persona escluso il costo del cibo, a partire da € 1,00, che si decide di gustare alla sagra “Unti e appagati”.

Il pacchetto con pernottamento prevede:

31 maggio

ore 16,00 – Incontro con l’accompagnatore Danilo Casarini (cell. 327 8824734) svincolo autostradale uscita Bagheria – Bar Diva da dove si raggiungerà il parcheggio nei pressi del centro storico

Ore 16.30 Certosa di Palazzo Butera

Ore 17.30 Sede dell’Associazione Bagnera

Ore 18.30 Villa Palagonia

Ore 19.30 ci si potrà immergere nei sapori e negli odori della nostra terra con la sagra del cibo di strada “Unti e appagati”.

Dopo la sagra si potrà pernottare in Hotel Villa Scaduto

 1° giugno

 

Ore 9,00 colazione in hotel

Ore 10,00 trasferimento al “Museo Guttuso” di Villa Cattolica dove sarà possibile ammirare i quadri di Renato Guttuso, la sezione dedicata al Carretto siciliano e quella dedicata al manifesto cinematografico, di cui si è parlato nella presentazione del libro di Giuseppe Tornatore “Il collezionista di baci”.

 Il costo complessivo del tour con pernottamento è: in camera matrimoniale è di € 45,00 p.p., in camera tripla € 43,00 p.p., in camera quadrupla € 40,00 p.p., in camera matrimoniale ‘uso singolo’€ 50,00 p.p. Bambini in letto con i genitori € 12,00 – supplemento culla € 5,00.

E’ escluso il costo del cibo, a partire da € 1,00, che si decide di gustare alla sagra “Unti e appagati”.

Per info e prenotazioni, chiamare i seguenti numeri: 3452651228 – 3332155092 o scrivere a info@associazioneterradelsole.com

 

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 30/05/2014

Visite: 1801

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it