Panorama di Bagheria

“UN GIARDINO PER BAGHERIA” Qualifichiamo e riprogettiamo gli spazi pubblici della Città.

Riceviamo e pubblichiamo:

Venerdi 21 Febbraio iniziano le attività del Progetto “Un Giardino per Bagheria” incentrato su Piazza Carlo Doglio, un luogo emblematico del tessuto urbanistico della Città di Bagheria.
La giornata inizierà alle ore 10 presso l’aula Magna del Liceo Classico “F.Scaduto” dove sarà presentato il Progetto nella sua tempistica e nelle attività e finalità da raggiungere. Alle 11.00 ci si sposterà a Piazza Doglio per svolgere un’attività di animazione e sensibilizzazione.
Interverranno la Dirigente scolastica del Liceo Classico, Prof.ssa Carmela Tripoli, il Presidente dell’associazione “La Piana d’oro”, Michele Balistreri, il Sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli, Michele Sciortino, Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Gurrado, Vice Presidente del Consiglio Comunale, Massimo Cirano, Assessore ai Lavori Pubblici, al Patrimonio e al Verde Pubblico, Angelo Barone, Assessore ai Servizi a Rete, Vito Matranga, presidente dell’ AMB (Azienda Multiservizi Bagheria) la Dirigente scolastica della scuola “Ciro Scianna” Prof.ssa Giuseppina D’amico, il Dirigente Scolastico della scuola “Ignazio Buttitta”,Giuseppe Carlino, l’architetto paesaggista, Tiziana Calvo, gli agronomi: Simona Aprile, Ricercatrice del CREA di Bagheria, Emanuele Lipari, Riccardo Baiamonte e Francesco Cirrincione, il garden designer Damiano Mirti, Maurizio Fascella del CASB (Coordinamento dell’ Associazioni del Comprensorio Bagherese) e Michela Uzzo del CESVOP (Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo).
“Il progetto è ideato e realizzato dall’Associazione “La Piana d’Oro, nell’ambito di “100.000
euro per la sostenibilità 2.0” di NOPLANETB, cofinanziato dalla Fondazione punto.sud e dall’Unione Europea, con il supporto di Fondazione Generas ed in collaborazione con Produzioni dal Basso.”
Il bando ha previsto un cofinanziamento fino al 90% e un ulteriore 10% è stato raccolto grazie a una campagna di crowdfunding. Le risorse messe a disposizione a livello nazionale, hanno finanziato le migliori idee di piccole e medie organizzazioni della società civile volte a promuovere la sostenibilità delle città metropolitane e che favoriscano, al contempo, la diffusione di stili di vita sostenibili.
Il progetto è incentrato su Piazza Doglio, realizzata negli anni 90. Uno spazio che non risponde ai requisiti attribuibili alla tipologia urbanistica della “piazza” né a quelli del “giardino”, rimanendo un non-luogo. Progettato, all’epoca, con criteri non inclusivi e con una scelta del verde non integrato al contesto urbano. La piazza/giardino, purtroppo non è mai stata fruita dagli abitanti ma è diventata luogo respingente, da vandalizzare, un posto vocato all’abbandono.
Il progetto presentato dall’Associazione La Piana d’Oro è risultata vincitrice grazie a un sistema di votazione dal basso e una raccolta fondi attraverso il crownfunding che ha premiato il progetto volto ad attivare processi di sensibilizzazione finalizzati a :1.Assicurare il decoro e la messa in sicurezza della Piazza; 2. Avviare un percorso per la progettazione partecipata di spazi verdi inclusivi e innovativi; 3.Diffondere una consapevolezza relativamente alla gestione e manutenzione dei beni e degli spazi pubblici.
Nel progetto sono coinvolti i portatori d’interesse della città; le istituzioni politiche, le società di servizi pubblici, le scuole di ogni ordine e grado, le associazioni del Terzo settore, i Cittadini e nello specifico i residenti nelle vicinanze di Piazza Doglio; Professionisti di settore (Agronomi, architetti
ambientalisti).

Visite: 224

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it