Panorama di Bagheria

Sostenibilità, biodiversità e produzioni locali: Bagheria ospita a Villa Palagonia “Bio in Sicily”

Riceviamo e pubblichiamo: 

Due giorni di convegni, seminari, esposizioni e laboratori per incentivare lo sviluppo territoriale.

Bagheria, 22 settembre 2020 – Debutta “Bio in Sicily”, manifestazione in programma il 3 e 4 ottobre a Bagheria, presso Villa Palagonia, organizzata dall’associazione “La Piana d’Oro”, la Condotta Slow Food di Bagheria, dal Gal “Metropoli Est” e dall’A.P.O. Sicilia (Associazione Produttori Agrumicoli ed Ortofrutticoli).

“Il nostro evento – spiegano Michele Balistreri e Adalberto Catanzaro – si inserisce all’interno di una strategia che ha come obiettivo quello di “sensibilizzare e far riflettere sull’importanza di questo anno dedicato all’ambiente e la biodiversità, in considerazione del fatto che la maggior parte degli obiettivi del Piano Strategico per la Biodiversità 2011-2020 (gli “obiettivi di Aichi”) non sarà raggiunto entro il 2020 e che il Pianeta sta per affrontare una crisi ambientale senza precedenti, con un numero elevatissimo di specie sull’orlo dell’estinzione e che occorre invertire la rotta per imboccare la strada per un futuro sostenibile e di cui ognuno di noi è responsabilmente coinvolto”.

Per raggiungere quest’obiettivo si confronteranno in ambito regionale i rappresentanti di: Istituzioni, Università, Centri di Ricerca, Ordini professionali, Gruppi di azione Locale, giornalisti di settore, esperti di sviluppo locale, operatori del settore dell’agroalimentare, dell’enogastronomia e del turismo sostenibile.

Nel corso delle due giornate sono previsti convegni, tavole rotonde, mostre virtuali sulla biodiversità – diaporami di Ezio Castenze Fiorenza -, esposizioni gastronomiche, momenti letterari con la presentazione di libri e due focus dedicati alla “formazione”: strategie di valorizzazione e promozione dei territori rurali e la comunicazione aziendale e territoriale delle produzioni e dell’attività turistica.

L’evento include tre rassegne:

“Il Verdello Fest”, giunto alla IV^ edizione, volto alla valorizzazione della produzione del Limone Verdello del comprensorio di Bagheria;

“Biodì”, fiera della biodiversità coordinata da Idimed e dall’Università degli Studi di Palermo, che quest’anno taglia il traguardo della VI^ edizione, una kermesse che mette a confronto aziende agroalimentari, produttori e coltivatori “agrifood” del Mediterraneo;

“Green & Book” coordinata da Mario Liberto, una finestra sull’editoria specializzata del cibo, dell’ambiente e del turismo rurale.

Tutti gli appuntamenti in calendario saranno organizzati e gestiti nel pieno rispetto delle norme anti Covid, con ingressi controllati e contingentati e la partecipazione sarà garantita solo su invito inviando una richiesta alla email bioinsicily@gmail.com o registrazione nel sito dedicato alla manifestazione.

Alla chiusura della manifestazione, sempre a Villa Palagonia, è prevista, oltre alla premiazione delle aziende Bio che si sono distinte nel territorio regionale, una presentazione di piatti che valorizzano i prodotti tipici locali, rivisitati da chef e pasticceri del territorio.

La conferenza stampa si svolgerà lunedì 28 settembre alle ore 11.00 presso villa Palagonia a Bagheria, dove la Comunità Slow Food di Bagheria presenterà una gustosa sorpresa.

La Piana D’Oro 

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 25/09/2020

Visite: 240

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it