Panorama di Bagheria
il giudice Paolo Borsellino

Ricordando Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: l’evento organizzato dall’assessore Balistreri

Sabato 19 luglio ricorre il 22esimo anniversario della strage di via D’Amelio. Appena 57 giorni dopo l’attentato di Capaci, in cui morì il magistrato Giovanni Falcone, persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sono passati ventidue anni, ma il ricordo è vivo più che mai.

L’amministrazione comunale ha organizzato, mediante l’assessorato alla Cultura diretto da Rosanna Balistreri, una sobria manifestazione in ricordo degli uomini di giustizia caduti quel tragico giorno in via D’Amelio.

Sabato 19 luglio a partire dalle 18.30, l’amministrazione comunale sarà presente alla celebrazione eucaristica tenuta da padre Francesco Michele Stabile, presso la parrocchia di San Giovanni Bosco in contrada Monaco, poi si recherà presso villetta Vittime della Mafia dove ci sarà un momento di ricordo e raccoglimento.

Alla presenza delle Forze dell’Ordine, che sono state tutte invitate dall’amministrazione, interverranno. alle ore 19.30. il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, l’assessore alla Cultura e Politiche della Legalità, Rosanna Balisteri, l’artista Elisa Martorana che esporrà la sua opera fotografica “Mafia breakfast” realizzata dall’artista in memoria di disumani riti mafiosi.

Interverranno inoltre Rosanna Montalto vicepresidente vicario di Confcommercio Sicilia con delega alla legalità e il presidente della Camera di Commercio di Palermo Roberto Helg.

La cerimonia si concluderà con un momento musicale attraverso l’esecuzione di brani di del cantate ed interprete Giuseppe Galioto, del cantautore Gaetano Cangialosi e del chitarrista Giulio Cerami.

Assessore Rosanna Balistreri

Assessore Rosanna Balistreri

“La manifestazione vuole essere un momento di riflessione” – spiega l’assessore Balisteri – “di condivisione di quanto fanno, sino all’estremo sacrificio, gli uomini di giustizia, di come la loro azione e la loro morte sia per noi d’esempio e di sprone a essere non solo contro ogni mafia ma anche contro ogni atteggiamento mafioso. Auspico per questo che anche la cittadinanza partecipi numerosa”.

_______________________

M.M.
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943813 mobile: 3470014952

_________________________

 

Visite: 895

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it