Panorama di Bagheria
Meteo: few clouds

giovedì 6 Agosto


few clouds


News sull’emergenza coronavirus

 

60.700 mascherine per i cittadini di Bagheria dalla Protezione civile

Panifici: si regolamenta l’orario di apertura e chiusura domenicale

Rientro a scuola a settembre in sicurezza: il sindaco incontra o dirigenti scolastici

L’amministrazione comunale mette a disposizione delle società sportive spazi all’aperto comunali.

Fine anno scolastico: In un video i saluti del sindaco Tripoli, dell’assessore alla pubblica Istruzione e dei dirigenti scolastici. Gli auguri per i maturandi.

Firmate le linee guida per l’ASPI, l’ambulatorio polispecialistico solidale per gli indigenti

Nuovo incontro con scuole paritarie, ludoteche e associazione per i servizi estivi

Supermercati, macellerie ed esercizi di vicinato alimentari chiusi la domenica: Firmata un’ordinanza sindacale

On line l’avviso per manifestazione di interesse per fornitura card per indigenti per emergenza Covid19

Fase 2 emergenza coronavirus: Nuovo incontro dell’amministrazione con i rappresentanti delle associazioni e società sportive

Emergenza coronavirus: Scade il 5 giugno la possibilità di richiedere i nuovi buoni spesa

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE APPROVA LE NUOVE TARIFFE E ALIQUOTE TARI. LA PROPOSTA DI DELIBERA APPRODERÀ ADESSO IN CONSIGLIO COMUNALE. SCONTI PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS E PER LE DUE CONTRADE DOVE È STATO ABOLITO IL PORTA A PORTA.

Fase 2: l’amministrazione comunale a lavoro per evitare un’emergenza economica oltre che sanitaria

33 i cittadini positivi al covid-19 a Bagheria. 11 i guariti, 1 deceduto. Gli aggiornamenti comunicati dal sindaco di Bagheria tripli che annuncia la riapertura del cimitero

 

Emergenza coronavirus: domani 1 maggio nuova diretta del sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli

DPCM del 26 aprile, il 4 maggio inizia la fase 2: on line la grafica e i documenti esplicativi

#Insiemeneusciremo: Concerto per l’iniziativa lanciata sulla pagina facebook del Comune. Si esibisce domani il chitarrista Francesco Maria Martorana

25 aprile: Bagheria, anche in tempi di coronavirus, ricorda la Festa della Liberazione

Coronavirus: Deceduto uno dei primi positivi al virus. Le condoglianze di amministrazione e Consiglio comunale

Panifici: aperti fino alle ore 19:00 il 24 aprile, chiusi nei giorni 25 e 26 aprile 2020

Il 25 aprile aperte le postazioni mobili per il conferimento dei rifiuti differenziati

Coronavirus: Oltre 200 le mascherine già distribuite dall’amministrazione comunale ai cittadini oltre quelle già distribuite ai lavoratori al pubblico e i commercianti

Ancora donazioni di mascherine al Comune di Bagheria. L’amministrazione ringrazia

Nuova ordinanza regionale: tutti i contenuti riepilogati in un info grafica (ord. n.17 18 aprile 2020)

5 maschere respiratorie con valvola charlotte donate al Comune per il Coss dall’associazione “La città che vorrei”

Anche le sedute del Consiglio comunale in video-conferenza. Il presidente del Consiglio comunale approva una determina per fissarne i criteri

Buoni spesa: on line l’elenco degli esercenti autorizzati

CORONAVIRUS: 25 I BAGHERESI POSITIVI AL VIRUS. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE AGGIORNA SUI DATI BAGHERESI ED AUGURA A TUTTI I BAGHERESI BUONA PASQUA

PRIMA DISTRIBUZIONE AI CITTADINI DI 2000 MASCHERINE ACQUISTATE DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE. DOMANI NUOVO AGGIORNAMENTO DEL SINDACO TRIPOLI IN DIRETTA FACEBOOK

1

IL COMUNE DI BAGHERIA ADERISCE AD ALERT SYSTEM: TUTTE LE INFORMAZIONI DI SICUREZZA E PUBBLICA UTILITÀ SUL TUO SMATPHONE

RACCOLTA RIFIUTI A PASQUA. CONTRORDINE: CONFERMATO IL CALENDARIO. DOMENICA RESIDUO NON DIFFERENZIABILE E LUNEDÌ ORGANICO

OLTRE 3000 LE DOMANDE PER I BUONI SPESA. DA OGGI LE TELEFONATE PER L’APPUNTAMENTO PER LA CONSEGNA DELLA CARD

DAL 14 APRILE VILLA SAN CATALDO APERTA SU PRENOTAZIONE PER LA PASSEGGIATA TERAPICA PER I DISABILI

08/04/2020

Da domani attivo il servizio di raccolta rifiuti per i cittadini in quarantena fiduciaria

(video) Coronavirus. Al via un nuovo ciclo di sanificazione del territorio comunale

Aggiornamento sulla raccolta dei rifiuti per i cittadini positivi e in quarantena obbligatoria e volontaria

Raccolta dei rifiuti presso i domicili dei positivi o dei cittadini in quarantena. L’amministrazione approfondisce la problematica con ASP

Coronavirus: al via da oggi un servizio di assistenza psicologica grazie a professionisti volontari

LEGGI
Coronavirus: nuove manifestazioni di generosità per Bagheria. I ringraziamenti dell’amministrazione

EMERGENZA CORONAVIRUS: E’ QUESTO L’IBAN COMUNALE DOVE DONARE: IT 65 U 01030 43071 000003885251

EMERGENZA CORONAVIRUS: UN ATTO DI INDIRIZZO DELLA GIUNTA COMUNALE AZIONA MISURE URGENTI E STRAORDINARIE PER L’EMERGENZA COVID 19

EMERGENZA CORONAVIRUS: ON LINE L’AVVISO PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI DI PRODOTTI ALIMENTARI INTERESSATI AD ACCETTARE I BUONI SPESA (FONDO PROTEZIONE CIVILE)

EMERGENZA CORONAVIRUS: UN ATTO DI INDIRIZZO DELLA GIUNTA COMUNALE AZIONA MISURE URGENTI E STRAORDINARIE PER L’EMERGENZA COVID 19

EMERGENZA CORONAVIRUS: LE ISTRUZIONI PER IL CONFERIMENTO DEI RIFIUTI PER I CITTADINI POSITIVI E/O IN QUARANTENA OBBLIGATORIA

EMERGENZA CORONAVIRUS: IL SINDACO TRIPOLI CHIEDE LA SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DELLE BOLLETTE ELETTRICHE

EMERGENZA CORONAVIRUS: BAGHERIA ATTIVA LA SPESA SOSPESA

EMERGENZA CORONAVIRUS: NUOVA DIRETTA FACEBOOK DEL SINDACO DI BAGHERIA TRIPOLI

EMERGENZA CORONAVIRUS: SI COSTITUISCE IL COC (CENTRO OPERATIVO COMUNALE) PER LA PROTEZIONE CIVILE

CORONAVIRUS: DIAMOCI UNA MANO ANCHE A DISTANZA. I MODI PER ESSERE SOLIDALI CON CHI HA BISOGNO

EMERGENZA CORONAVIRUS: DIRITTO ALLA PRIVACY VS DIRITTO ALL’INFORMAZIONE. VIDEO CALL CON MARCO LA DIEGA

EMERGENZA CORONAVIRUS: ALTRI 4 CASI POSITIVI AL COVID-19 A BAGHERIA, UNO È IL FRATELLINO DI 3 MESI DEL BIMBO DI 18 MESI. IL COMUNE PRONTO A METTERE IN CAMPO UNA TASK FORCE

LEGGI

ALTRI 3 NUOVI CASI POSITIVI AL CODIV-19 A BAGHERIA. C’È ANCHE UN BAMBINO DI 18 MESI. IL SINDACO PROPONE UN OSSERVATORIO BREVE A BAGHERIA

EMERGENZA CORONAVIRUS: ANCORA CONTROLLI SUL TERRITORIO DA PARTE DELLA PM. CI SONO I PRIMI DENUNCIATI . NUOVA ORDINANZA DEI MINISTERI DELLA SALUTE E DELL’INTERNO

TRIPOLI SCRIVE A CONTE E A MUSUMECI: “CHIEDO CON URGENZA DI METTERE IN ATTO MISURE FORTI DI CONTRASTO AL DISAGIO SOCIO-ECONOMICO, MISURE REALI, CONCRETE PER RENDERE LE ISTITUZIONI REPUBBLICANE PIÙ VICINE ALLA GENTE”

EMERGENZA CORONAVIRUS: NUOVO CASO POSITIVO A BAGHERIA, STA MEGLIO IL BAGHERESE CONTAGIATO. NUOVA ORDINANZA: ESERCIZI TUTTI CHIUDI ALLE 17,00, AD ECCEZIONE DEI SUPERMERCATI

EMERGENZA CORONAVIRUS: LA POLIZIA MUNICIPALE SENZA SOSTA CONTROLLA PER STRADA. (LE FOTO)

STOP ALLE FAKE NEWS: SEGUITE SOLO LE FONTI UFFICIALI

EMERGENZA CORONAVIRUS. IL SINDACO DI BAGHERIA TRIPOLI. “LA REGIONE SICILIANA INTRODUCE ULTERIORI RESTRIZIONI. SEGUIAMOLE TUTTI E NE USCIREMO PRIMA”

SECONDO CASO DI CORONAVIRUS A BAGHERIA. IL SINDACO TRIPOLI IN DIRETTA FACEBOOK: “RESTATE A CASA, NE USCIREMO!”

#EMERGENZA CORONAVIRUS: GLI UFFICI SI RIORGANIZZANO PER OFFRIRE SERVIZI ON LINE E AL TELEFONO

EMERGENZA CORONAVIRUS: CHIUSURA DEGLI UFFICI COMUNALI PER SANIFICAZIONE. TUTTO CHIUSO IL 19 PER LA FESTA DEL SANTO PATRONO.

EMERGENZA CORONAVIRUS: CHIUSURA POMERIDIANA DEI PANIFICI

On line il nuovo modulo di dichiarazione per gli spostamenti

16/03/2020

Emergenza coronavirus: uffici comunali chiusi sino a 25 marzo 2020. Garantiti i servizi essenziali Il sindaco in diretta facebook alle ore 20,00 Sanificazione: le nuove strade che verranno trattate oggi

LEGGI

14/3/2020

Emergenza coronavirus: le nuove disposizioni dell’ordinanza regionale. Il sindaco in diretta facebook alle 19,30. Sanificazione: le nuove strade che verranno trattate oggi

LEGGI

14/3/2020

“Insiemeneusciremo” sulla pagina facebook del Comune la nuova iniziativa per tenere alto l’animo nonostante il coronavirus

LEGGI

13/3/2020

Cimitero: oggi chiuso al pubblico dalle ore 8:30 alle ore 12:30.

LEGGI

13/3/2020

Sanificazione: Si parte da Bagheria bassa. L’amministrazione ricorda le regole per evitare il contagio. Alle 23.00 nuova diretta facebook del sindaco

13/3/2020

On line la pagina FB evento dedicata ai disegni e ai video dei bambini

13/03/2020

Elenco negozi che offrono servizio consegna alimentari a  domicilio

12/03/2020

Emergenza coronavirus: le nuove disposizioni. Intanto il Comune approva il regolamento per lo smart working

 

12/03/2020

Dpcm dell’12/03/2020

leggi l’allegato 1 Commercio al dettaglio

leggi l’allegato 2 Servizi alla persona

11/03/2020

#Coronavirus Si segnala che sul sito online della Presidenza del Consiglio dei Ministri (www.governo.it) è stata creata un’apposita sezione, accessibile direttamente dalla home page del sito. nella quale sono contenute le risposte alle domande più frequenti sulle misure adottate dal Governo con il provvedimento in argomento.
Sul sito web di questo Ministero è inoltre consultabile un analogo spazio, specificatamente dedicato alle prescrizioni relative agli spostamenti sul territorio nazionale.

http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278

Vi ricordiamo che anche su sito del Comune di Bagheria c’è una sezione analoga dov vengono riportate tutte le stesse informazioni del Governo e quelle specifiche comunali nell pagina che state leggendo. 

10/03/2020

Ecco il nuovo modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti, dopo le nuove norme relative al coronavirus. «Chi intende usufruirne dovrà indicare il proprio nome, cognome, indirizzo e telefono e dichiarare», «sotto la propria responsabilità», «di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio» contenute nel decreto del presidente del Consiglio dei ministri concernenti «lo spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale, nonché delle sanzioni previste in caso di inottemperanza». Sul modulo dovrà inoltre essere specificato il motivo per cui si intende uscire. A riguardo, sono riportati alcuni esempi: «lavoro presso…», «sto rientrando al mio domicilio sito in…», «devo effettuare una visita medica…», o altri motivi particolari.

10/03/2020

10/03/2020

10/03/2020

10/03/2020

L’amministrazione, seguendo quanto stabilito dalla suddette norme, intende organizzare il ricevimento degli uffici in maniera scaglionata e per appuntamento. Al fine di organizza al meglio tali procedure gli uffici resteranno chiusi al pubblico sino a mercoledì 11 marzo incluso (riapertura giovedì 12/3/2020).
Gli impiegati saranno a lavoro per riorganizzare ricevimento scaglionato e per attivare anche quanto potrà essere effettuato on line mediante canali digitali e telematici. vai alla pagina dei contatti e telefoni

LEGGI

08/03/2020
08/03/2020

L’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci n. 3/2020
ordinanza n.3 _ 8 marzo 2020(firmato)

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19  sull’intero territorio nazionale.  
DPCM_20200308

EMERGENZA CORONAVIRUS: FIRMATO IL NUOVO DPCM E UN’ORDINANZA REGIONALE. QUESTI GLI AGGIORNAMENTI

LEGGI

06/03/2020
Il DPCM del 4/3/2020 illustrato punto per punto… per capirne di più su cosa dobbiamo o non dobbiamo fare contro la diffusione del #Coronavirus
clicca sulle seguenti immagini per ingrandirle

 

04/03/2020

Ultim’ora:
Vi informiamo che sul sito del governo è stato pubblicato ora il DPCM con le ultime misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19
Di seguito il link
http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-firmato-il-dpcm-4-marzo-2020/14241

scarica il documento pdf 

04/03/2020
Il numero verde 800.458.787 – appositamente attivato dal governo della Regione Siciliana per l’emergenza Coronavirus – viene potenziato con ulteriori 28 linee telefoniche a cui risponderanno medici e volontari della protezione civile. Verranno configurati anche alcuni messaggi automatici che permetteranno di fornire pronta risposta alle domande più frequenti, rendendo disponibili così gli operatori per le richieste che necessitano approfondimenti particolari.
 
 
03/03/2020
 

02/03/2020

5. Misure applicabili sull’intero territorio nazionale

Nell’ambito dell’intero territorio nazionale si stabilisce:

  • la possibilità che la modalità di “lavoro agile” sia applicata, per la durata dello stato di emergenza, dai datori di lavoro a ogni rapporto di lavoro subordinato, anche in assenza degli accordi individuali previsti;
  • la sospensione fino al 15 marzo dei viaggi d’istruzione, delle iniziative di scambio o gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, con la previsione del diritto di recesso dai contratti già stipulati;
  • l’obbligo, fino al 15 marzo, della presentazione del certificato medico per la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia infettiva;
  • la possibilità, per i dirigenti scolastici delle scuole nelle quali l’attività didattica sia stata sospesa per l’emergenza sanitaria, di attivare, sentito il collegio dei docenti e per la durata della sospensione, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità;
  • lo svolgimento a distanza, ove possibile e avuto particolare riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità, delle attività didattiche o curriculari nelle Università e nelle Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica nelle quali non è consentita la partecipazione degli studenti alle stesse, per le esigenze connesse all’emergenza sanitaria;
  • la proroga dei termini previsti per il sostenimento dell’esame di guida in favore dei candidati che non hanno potuto effettuarlo a causa dell’emergenza sanitaria;
  • l’idoneo supporto delle articolazioni territoriali del Servizio sanitario nazionale al Ministero della giustizia, anche mediante adeguati presidi, al fine di garantire i nuovi ingressi negli istituti penitenziari e negli istituti penali per minorenni.

Inoltre, il testo prescrive, per l’intero territorio nazionale, ulteriori misure di informazione e prevenzione:

  • il personale sanitario si attiene alle misure di prevenzione per la diffusione delle infezioni per via respiratoria e applica le indicazioni per la sanificazione e la disinfezione degli ambienti previste dal Ministero della salute;
  • nei servizi educativi per l’infanzia, nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle università, negli uffici delle restanti pubbliche amministrazioni sono esposte presso gli ambienti aperti al pubblico, ovvero di maggiore affollamento e transito, le informazioni sulle misure di prevenzione rese note dal Ministero della salute;
  • nelle pubbliche amministrazioni e, in particolare, nelle aree di accesso alle strutture del servizio sanitario, nonché in tutti i locali aperti al pubblico, sono messe a disposizione degli addetti, nonché degli utenti e visitatori, soluzioni disinfettanti per il lavaggio delle mani;
  • i sindaci e le associazioni di categoria promuovono la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie presso gli esercizi commerciali;
  • le aziende di trasporto pubblico anche a lunga percorrenza adottano interventi straordinari di sanificazione dei mezzi;
  • nello svolgimento delle procedure concorsuali pubbliche e private, ove ne sia consentito l’espletamento, devono comunque essere assicurate modalità tali da evitare assembramenti di persone;
  • chiunque abbia fatto ingresso in Italia, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del presente decreto, dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della sanità, o sia transitato o abbia sostato nei comuni della “zona rossa”, deve comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o ai servizi di sanità pubblica competenti, che procedono di conseguenza, secondo il protocollo previsto in modo dettagliato dallo stesso dpcm odierno.

Con l’entrata in vigore di questo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, infine, cessa la vigenza di tutti quelli precedenti, adottati in attuazione del decreto-legge 3 febbraio 2020, n. 6.

Nel complesso, oltre al dpcm odierno, i provvedimenti attualmente vigenti, approvati dal Governo in seguito all’emergenza sanitaria internazionale, sono i seguenti:

  • decreto-legge, in corso di pubblicazione, approvato dal Consiglio dei ministri del 28 febbraio 2020, con prime misure economiche urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese;
  • decreto-legge del 23 febbraio 2020, n. 6, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, che introduce misure urgenti in materia di contenimento e gestione delle emergenze epidemiologiche a livello nazionale, attuato con il dpcm odierno;
  • delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 di dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
  • ordinanza del Ministro della salute del 30 gennaio 2020 relativa al blocco dei voli diretti da e per la Cina.

Infine, il Governo sta elaborando ulteriori misure, di prossima approvazione, per il sostegno economico ai cittadini, alle famiglie e alle imprese, connesse all’emergenza sanitaria per la diffusione del COVID-19, e più globalmente per la crescita economica del Paese.

Fonte: www.governo.it

02/03/2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 2020 

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A01381) (GU Serie Generale n.52 del 01-03-2020)

vai al decreto

 

Il vademecum, disponibile all’indirizzo https://comune.bagheria.pa.it/wp-content/uploads/2020/02/vademecumBagheria.pdf contiene sia informazioni generali sul virus, i sintomi, le modalità di trasmissione e prevenzione. Contiene, inoltre, le 10 regole di prevenzione suggerite dal Ministero della Salute e dallo stesso Istituto Superiore.Nel frattempo invitiamo a leggere il vademecum con i 10 comportamenti da tenere al seguente link 

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 1577 sono le  persone che risultano positive al virus. 

Le persone guarite sono 83. 

Il numero di contagiati nelle singole Regioni è il seguente: 984 in Lombardia, 285 in Emilia-Romagna, 263 in Veneto, 49 in Piemonte, 25 Marche, 25 in Liguria, 17 in Campania, 13 in Toscana, 9 in Sicilia, 6 nel Lazio, 6 in Friuli Venezia Giulia, 5 in Abruzzo, 3 in Puglia, 2 in Umbria, 1 in Calabria e 1 nella Provincia autonoma di Bolzano.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 639, 140 sono in terapia intensiva, mentre 798 si trovano in isolamento domiciliare. 

I deceduti sono 34, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

 

26/02/2020 AGGIORNAMENTI SU #CORONAVIRUS

È stato firmato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con i provvedimenti sul coronavirus per la scuola. #COVID19 

Qui tutte le informazioni  https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-dai-viaggi-d-istruzione-alla-didattica-a-distanza-ecco-le-misure-per-la-scuola-azzolina-massima-collaborazione-fra-le-autorita-competenti-

25/02/2020

Sospese le attività didattiche dal 26 febbraio al 2 marzo incluso per sanificazione dei locali

25/02/2020

We are sharing the best information on the web, also thanks to the community of the PA Social association of which our municipality of Comune Di Bagheria is a member.
Here we provide you with information on the ten behaviors to follow in 7 different languages.
The Municipality of Ancona, which we thank, is also creating one in sign language.

Stiamo condividendo le migliori informazioni presenti in rete, anche grazie alla comunità dell’associazione nazionale PA Social di cui il nostro comune è socio.
Qui vi forniamo un’informativa sui dieci comportamenti da seguire in 7 diverse lingue.
Il Comune di Ancona – Informacittà che ringraziamo ne sta realizzando anche una nella lingua dei segni.
https://www.comune.ancona.gov.it/ankonline/precauzioni-contro-coronavirus-annullate-manifestazioni-di-carnevale/

25.02.2020

Poster da scaricare e appendere nei condomini

25.02.20 CORONAVIRUS. VIMINALE: SU SOCIAL FAKE NEWS,
NON CONDIVIDETE MESSAGGI ALLARME
SEGNALATELI TRAMITE IL SITO
HTTPS://WWW.COMMISSARIATODIPS.IT
(DIRE) Roma, 25 feb. – La Polizia di Stato ha segnalato la diffusione sui social media di molti messaggi falsi, le cosiddette fake news,
che generano allarme ingiustificato, tra cui quella di una
presunta disposizione di chiusura di tutte le scuole d’Italia a causa dell’emergenza coronavirus. A questo proposito,la Polizia invita i cittadini a “non condividere eventuali messaggi di allarme ricevuti e segnalarli
tramite il sito https://www.commissariatodips.it”.
(Vid/ Dire) 12:34 25-02-20 NNNN
24.02.2020

Scarica il vademecum 

24.02.2020  scarica l’ordinanza
23/02/2020

DECRETO-LEGGE 23 febbraio 2020, n. 6 
Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00020) (GU Serie Generale n.45 del 23-02-2020)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 23/02/2020

 

24/02/2020 Link a tutti i materiali social del Ministero della Salute 
Clicca sulle immagini per ingrandirle
Scarica il vademecum
*sensi dell’art. 32 della legge n. 833/1978 e dell’art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, può anche emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica.

Visite: 729

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it