Panorama di Bagheria
La festa di San Giuseppe 2014: il resoconto delle spese in dettaglio e i ringraziamenti dell’amministrazione La festa di San Giuseppe 2014: il resoconto delle spese in dettaglio e i ringraziamenti dell’amministrazione La festa di San Giuseppe 2014: il resoconto delle spese in dettaglio e i ringraziamenti dell’amministrazione La festa di San Giuseppe 2014: il resoconto delle spese in dettaglio e i ringraziamenti dell’amministrazione

La festa di San Giuseppe 2014: il resoconto delle spese in dettaglio e i ringraziamenti dell’amministrazione

Chiusi i battenti della festa in onore del santo Patrono, che si è svolta dal 31 luglio al 4 agosto 2014, l’amministrazione comunale rende noti tutti i dettagli delle entrate e delle uscite in termini economici e ringrazia tutti coloro che, attraverso un contributo,  hanno offerto alla città una serie di appuntamenti di alto livello culturale e musicale.

Sul sito del Comune www.comune.bagheria.pa.it sono disponibili i contenuti multimediali realizzati da Sicilimed service e contributi fotografici anche di privati cittadini.
Di seguito tutti i dettagli delle spese e dei contributi che gli operatori economici hanno voluto dare per la realizzazione degli eventi: 

-Pagamento SIAE offerto dalla ditta Sparacio Vincenzo
 
-Le luminarie fornite dalla ditta Caterina Ribaudo e sponsorizzate dalla ditta Sparacio

 -Fuochi d’artificio della serata del lunedì offerti in parte dalla ditta Sparacio e per il resto dallo stessa ditta di Giuseppe La Rosa.

 -Girolamo Balistreri assieme alla confraternita, giro della banda durante le processioni,tamburinai

 -I fuochi del venerdì sono stati offerti dalla ditta Lorenzo La Rosa.

 -“Flott” di Tomasello ha offerto il tavolato per il palco 10 x10

 - Noleggio sedie offerte da Italo Fragale

 - Panificio Arcuri

- -Spettacolo serata conclusiva offerto da Mediolanum

 

ENTRATE

Bar Sam Euro 150,00

La fonte dell’acqua 30,00

Bar Daniel 150,00

Macelleria Fricano 10,00

Bar Valentina—– 150,00

Panificio Incandela———- 5,00

Bar Carmelo——- 150,00

Ganci—————- 50,00

Tecnocasa———– 50,00

Farmacia Timoneri— 10,00

Mailpost————– 30,00

Farmacia Mazzarella——– 20,00

Prestigiacomo tabaccheria 20,00

Farmacia Bonanno———– 50,00

Il bottone————- 20,00

Ristorante Mongerbino—— 50,00

Conad Gamac—– 20,00

Moncada———————– 5,00

Farmacia Pilastri 50,00

Parrucc. Riccardo ———– 50,00

Farmacia Mancuso 20,00

Panificio Ragusa—— 5,00

Fortitudo————— 50,00

Bar Ester————– 200,00

Terranova————– 50,00

Butera analisi clin.—– 50,00

Sansone—————– 5,00

Gioielleria Scordato 20,00

Gioielleria Scaduto– 50,00

TOTALE: 1.520,00

 

USCITE:

Gadget giochi per i bambini Euro 50,00

Marche da bollo permessi 32,00

Blocco ricevute 2,00

Service per i giorni 1,2,3 agosto 1150,00

Albergo per i componenti della ditta

che ha offerto il service di Enna,

(scelta obbligata perché le ditte

bagheresi erano impegnate altrove

e i preventivi di Palermo

erano più esosi) 120,00

Sam per vitto personale service 40,00

Sorveglianza notturna dei service 120,00

Varie 6,00

 

TOTALE USCITE Euro 1520,00

La festa ha avuto dei momenti molto suggestivi che in sintesi ricordiamo.

A cominciare dal 31 luglio, giornata in cui la delegazione di atleti provenienti dalla Romania e dagli Stati Uniti accompagnati a Palazzo Butera dal maestro Enzo Di Liberto in occasione del “Torneo internazionale di Gran Prix Sicilia 2014”, è stata ricevuta dall’assessore Rosanna Balistreri.

E ancora il 2 agosto presso la sede dell’Associazione “Bagnera” si sono svolti quattro salottini letterari all’interno della mostra “Frammenti di bellezza”.

“Ogni giorno un argomento diverso”, specifica Claudia Clemente presidente del Consiglio Comunale, “dalle favole in siciliano di G. Girgenti lette da Nina Pellitteri sulle note di chitarra di Sandy di Natale, ai racconti ricchi di sicilianità “ I Cunti e i canti” sempre recitati in musica con Sandy Di Natale, Alessandro Noto, Luca Gullo. Hanno recitato infine, con scambio di cortesia, Nina Pellitteri insieme a Loretta D’Antonio. Cunti e Canti è una simpatica ripresa della tradizione orale che riguarda “La Nanna”.

Un posto di rilievo il 3 e 4 agosto ha avuto la mostra di pittura di Totò Amico, artista nisseno di grande spessore di recente scomparso, esposizione che è stata allestita all’esterno di Villa Palagonia, opere dalle tinte forti che rivelano la sua “sicilianità”.

Il 3 agosto 2014 ancora l’apertura della “Putia” di Ignazio Buttitta, con le performance di Paolo Zarcone, racconti di Flora Buttitta e la collaborazione di Pina Castronovo e Lia Biondolillo.

Sempre nella stessa giornata “Bellezze Mostruose” a villa Cutò, una esposizione delle copie dei mostri di Villa Palagonia realizzati da Giuseppe Mineo per la realizzazione del film “Baarìa” di Peppuccio Tornatore. Villa Cutò per l’occasione è diventata un set fotografico. Le modelle hanno indossato costumi di ispirazione settecentesca messi a disposizione da Valentina Spampinato, del CAMS di Acireale.

Dalle ore 8.30 del 4 agosto, un tuffo nel passato con la tradizionale realizzazione dell’estratto di pomodoro” fatto essiccare al sole disteso sugli “scanatura”.L’evento, che è stato organizzato in via Palagonia proprio alle spalle della Villa dei mostri (un tempo ingresso principale), ha visto tra le protagoniste principali Patrizia Aiello, Giusy Filì e Mariarosa Mantini, le quali di buon ora hanno cominciato con lo “spiricuddare” il pomodoro, lavaggio, spremitura e stesura, il tutto rigorosamente attraverso pratiche tradizionali.

Attraverso questa iniziativa dal titolo  ”Ciauru d’astrattu”, che è stata  realizzata in collaborazione con Gourmet Bagheria, è stata  effettuata una raccolta fondi che sono stati così ripartiti: una parte è stata destinata al progetto Nascita Caritas della Comunità Parrocchiale San Giovanni Bosco, un’altra alle suore di Palazzo Butera e una parte dei soldi  sarà utilizzata dalla maestra Maria Rosa Mantini  per l’acquisto di materiale didattico.

Alle ore 19.00 dello stesso giorno la Fanfara dei Bersaglieri da Villa Palagonia e lungo il Corso Umberto fino ad arrivare in Piazza Madrice, e ancora sfilata di majorette e dei tamburinari di “Baarìa”.
La festa si è conclusa con lo spettacolo di musica popolare “Lassatili abballari” sul palco allestito in Piazza Madrice, che ha intrattenuto il pubblico fino all’inizio dei giochi pirotecnici finali.

L’amministrazione comunale, fa un particolare plauso ai performers che si sono esibiti dando il meglio di sé, gratuitamente e nello spirito di appartenenza alla comunità e ringrazia:Il Comitato di San Giuseppe, La bottega d’arte di Pina Castronovo.

Ancora le associazioni di Protezione civile: GuardiaBoschi, le Pantere Verdi Magnavis e UNAC e gli sponsor Gioacchino Balistreri il Caseificio Basile, Flott, Mediolanum, la ditta Sparacio, Sicilmed Service, San Giuseppe Onlus Tecnocasa, la tipografia Aiello & Provenzano e tutti i piccoli commercianti che sono stati su citati che hanno dato un piccolo contributo in denaro.

Ed infine gli uffici comunali Stampa, Spettacoli, Polizia municipale, la Logistica e gli elettricisti comunali.

L’assessore alla Cultura e allo Spettacolo Rosanna Balistreri soddisfatta così si esprime: “Grazie a tutti. “Voglio ringraziare in particolare chi ha contribuito alla realizzazione degli eventi in cartellone spendendo in termini di risorse umane ed economiche Pensare insieme e donare le proprie risorse per la città ha confermato quel che ho ribadito nella conferenza stampa di presentazione della festa . Bagheria è una città che vuole rinascere e che vuole rispondere con forza e coraggio alla crisi che la investe da tempo. La festa ci ha regalato momenti di grande bellezza e spensieratezza. Ringrazio le tante persone che mi hanno collaborato e che hanno  profuso energie positive. Rinnovo l’appuntamento al prossimo anno per un nuovo entusiasmante cartellone di festeggiamenti al nostro santo patrono”

 

 

 

 

 

 

 

Visite: 1726

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it