Panorama di Bagheria

La cura del verde pubblico sinergia tra pubblico e privato con un accordo quadro per garantire un servizio migliore

La direzione V Lavori Pubblici ed Urbanistica ha approvato in linea tecnica e amministrativa il progetto esecutivo del servizio di manutenzione del verde pubblico per il periodo 2022/2023. 
In sostanza il servizio di cura del verde pubblico verrà esternalizzato e dato in appalto. Il Comune ritiene infatti che sia necessario procedere ad una serie di interventi per la manutenzione e la gestione del verde pubblico per garantire continuità e costanza nella gestione degli interventi sul verde, perseguendo anche fini estetici, funzionali e di decoro urbano.
L’operatore che si aggiudicherà l’appalto, mediante un accordo quadro, eseguirà le prestazioni di lavoro che di volta in volta  gli verranno richieste,   dovrà occuparsi della manutenzione dei cigli stradali; della realizzazione e manutenzione di aiuole fiorite (compresa scerbatura); di arbusti, isolati o in macchia; delle alberature; delle siepi; del decespugliamento cigli e banchine stradali e di ogni altro servizio relativo al  patrimonio a verde.
 Progettista e responsabile unico del procedimento e l’ingegner Giancarlo Dimartino, direttore per l’esecuzione del contratto  è il geometra Francesco Cordio
L’importo totale dell’accordo quadro è pari a 153 mila euro. 
«Sin da quando ci siamo insediati – ha detto l’assessore al Verde Pubblico, Massimo Cirano – l’ufficio verde pubblico non si poteva dire che fosse davvero costituito, c’erano solo due persone adibite: un  autista ed un operatore. Oggi l’ufficio verde pubblico conta su 5 operatori. Nonostante gli sforzi del servizio che era coordinato da un agronomo, così come altri servizi si è pensato all’esternalizzazione per il potenziamento delle attività legate al verde. In questo modo pubblico e privato collaboreranno assieme per offrire un servizio migliore alla città».
L’amministrazione comunale ha riportato negli ultimi anni al pieno funzionamento e decoro villa San Cataldo e piazza Butera con lo sforzo degli operai del verde pubblico e, nel caso di piazza Butera anche delle associazioni. 
Con  la determinazione 391 del 16/09/2022 della Direzione V si approva dunque il progetto esecutivo di manutenzione, si avvia la selezione del contraente per l’affidamento diretto del
servizio di manutenzione verde pubblico per il periodo 2022/2023, con il criterio di aggiudicazione del prezzo più basso. 
Sul sito web comunale sono disponibili la determinazione dirigenziale, il modello di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalità ed il modello del patto di integrità tra il Comune di Bagheria e l’operatore economico partecipante alla procedura di gara per l’affidamento del servizio. 

mm
ufficio stampa

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 20/09/2022

Visite: 104

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943111
Dichiarazione di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it