Panorama di Bagheria
commissari

Insediata la commissione straordinaria di liquidazione: on line il facsimile per dimostrare sussistenza di crediti vantati nei confronti del Comune

 Si sono insediati stamani, 1 dicembre, i tre commissari dell’organismo straordinario di liquidazione, designati dal Ministero dell’Interno con decreto del Presidente della Repubblica dell’11 novembre 2014, per gestire l’indebitamento pregresso e l’adozione di tutti i provvedimenti per l’estinzione dei debiti, in altre parole per gestire il dissesto del Comune di Bagheria.

Si tratta dei dottori Giuseppe Catalano presidente della commissione, Raffaele Mazzeo e Antonio Gangi. Oggi sono stati accolti a palazzo Ugdulena dal sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque e dall’assessore al Bilancio e Finanze, Maria Laura Maggiore. Con loro il segretario generale, Eugenio Alessi, la dirigente del settore Finanze, Vincenza Guttuso e il presidente dei revisori dei conti, Nino Mineo.

“Auspichiamo una proficua collaborazione con l’organismo straordinario di liquidazione – dichiara il sindaco Cinque – al fine di risanare le casse dell’Ente in tempi celeri e rimettere in moto tutti i servizi che questa città merita”.

“Predisporremo, ad ausilio dell’attività dei commissari, appositi locali loro dedicati – spiega l’assessore Maggiore – ed una dotazione di personale che consenta loro di esplicare i compiti assegnati dalla legge”.

commissari

I commissari straordinari di liquidazione a lavoro con l’amministrazione comunale

Ed a proposito di compiti assegnati dalla legge, le norme che dettano i compiti dell’organismo straordinario di liquidazione sono oltre al testo unico degli enti locali, il decreto legislativo 267/2000, il DPR 378/1993 (regolamento recante norme sul risanamento degli enti locali dissestati), la legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, che ha modificato il titolo V della parte seconda della Costituzione, e la legge 27 dicembre 2002, n. 289, che ha disposto l’abrogazione delle norme del dissesto (abrogazione poi sostituita dall’art. 5 del decreto legge 80/2004) ed altri ulteriori provvedimenti normativi in materia di finanza locale.

In sostanza l’organo straordinario di liquidazione ha competenza relativamente a fatti ed atti di gestione verificatisi entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello dell’ipotesi di bilancio riequilibrato, nel caso del Comune di Bagheria, ha competenza relativamente a fatti ed atti di gestione verificatisi entro il 31 dicembre 2012, e conseguentemente provvede: alla rilevazione della massa passiva; all’acquisizione e gestione dei mezzi finanziari disponibili ai fini del risanamento dell’ente, anche mediante alienazione dei beni patrimoniali; alla liquidazione e al pagamento della massa passiva, dando atto che la massa passiva di propria competenza è costituita da debiti di bilancio al 31/12/2012, debiti fuori bilancio al 31/12/2012; debiti derivanti da procedure estinte; debiti derivanti da transazioni.

commissari

I commissari straordinari di liquidazione a lavoro con l’amministrazione

I commissari straordinari hanno il compito, entro dieci giorni dal loro insediamento, di dare notizia dell’avvio della procedura di rilevazione delle passività al 31/12/2012. Cosa già espletata e deliberata oggi come attesta la delibera n.1/2014 della Commissione straordinaria di liquidazione pubblicata all’albo pretorio on line.

La commissione infatti invita tutti coloro che hanno diritto, a presentare la propria domanda in carta libera, atta a dimostrare la sussistenza di un credito vantato nei confronti del Comune di Bagheria.

Sul sito web è stato pubblicato il modulo, che va trasmesso entro 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso (1/12/2014) quindi sino alle ore 13 di venerdì 30 gennaio 2015.

Alla domanda va allegata idonea documentazione da cui si evinca l’oggetto del credito vantato al 31/12/2012, l’importo, l’indicazione del periodo temporale in cui è maturato il credito, la documentazione atta a dimostrare la sussistenza del debito, le cause eventuali di prelazione e eventuali atti interruttivi della prescrizione.

Il tutto può essere inviato via posta elettronica certificata all’indirizzo ufficioragioneria@postecert.it; o consegnate all’ufficio protocollo dell’Ente indirizzato alla commissione straordinaria di liquidazione.

 
Delibera, avviso, istanza

_______________________

M.Mancini
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943813 mobile: 3470014952

_________________________

 

Visite: 2645

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it