Panorama di Bagheria
Ingresso Villa San Cataldo

Il sindaco Cinque annuncia il ritiro, in autotutela, della delibera che concede al GAL Metropoli Est alcuni locali di villa San Cataldo

Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque,  annuncia che con un atto amministrativo in fase di definizione e a breve in pubblicazione sul sito web del Comune revocherà la delibera di Giunta che concedeva villa san Cataldo al GAL Metropoli EST.

Si tratta della delibera n. 2 del 15 gennaio 2014 firma dalla precedente Giunta comunale avente per oggetto “concessione in comodato d’uso gratuito di alcuni locali di Villa San Cataldo”.

L’atto prevedeva la cessione, per 6 anni, in comodato d’uso gratuito, di locali ricadenti su una villa pubblica di pregio storico al GAL Metropoli Est soc. consortile A.R.L, che ne aveva fatto richiesta con nota prot. 2505 del 15/01/204.

L’atto, ritirato in autotutela – spiega il sindaco – non solo viene ritirato perché non ci risulta che tali locali siano stati concessi contemplando la possibilità di fare un avviso pubblico ma soprattutto perché il protocollo tra la Provincia regionale di Palermo ed il Comune di Bagheria non prevede affatto il subaffitto o meglio la sub concessione a terzi”.

Bagheria come è noto tra l’altro non appartiene al GAL Metropoli Est – spiega Cinque – e per villa San Caltaldo abbiamo altre soluzioni che includono le università, l’istituto di Floricultura e che verranno resi noti a tempo debito”.

_______________________

M.M.
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943813 mobile: 3470014952

 

Visite: 1488

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it