Panorama di Bagheria
beni_confiscati

Il Comune bandisce due gare per la realizzazione di un pronto soccorso sociale ed un centro anti-violenza utilizzando beni confiscati alla mafia

 Diverranno presto realtà un pronto soccorso sociale ed un centro anti-violenza a Bagheria. Il Comune di Bagheria ha bandito due bandi relativi a due diversi beni confiscati.

Riguardano rispettivamente la realizzazione di un “Pronto Soccorso Sociale (ristoro e accoglienza) da realizzarsi sul bene confiscato di via Incorvino Case Prime civ.21, piano terra e la realizzazione di un Centro anti-violenza e casa di accoglienza da realizzarsi in via Pergolesi 9.

Il fondo cui si accedere per la realizzazione dei due progetti è il fondo dell’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro – Asse VI PO FESR 2007/2013-

I bandi relativi ai beni confiscati alla criminalità organizzata e trasferiti al patrimonio indisponibile del Comune di Bagheria sono scaricabili dal sito comunale dalla sezione Albo pretorio on line, insieme a tutti i documenti di gara, quali il disciplinare di gara contenente le norme integrative del bando ed i modelli per la partecipazione alla gara. Gli elaborati progettuali sono invece disponibili presso il comune di Bagheria, Settore Lavori Pubblici, piano secondo, in piazza indipendenza,Per informazioni è possibile contattare il numero telefonico 091 943152 fax 091 943162 -dal lunedì al venerdì ore 11,00-13.00.

Per il bando relativo al pronto soccorso sociale, il cui importo a base d’asta è pari a 74.535,00 euro, le offerte dovranno pervenire entro le ore 13,00 del 14 ottobre 2014, per il bando relativo al centro anti-violenza, il cui importo a base d’asta è pari a 77.114,02 euro le domanda dovranno invece pervenire entro le ore 13,00 del 07 ottobre 2014.

Il R.U.P., il responsabile unico del procedimento è il geometra Cosimo Tantillo, responsabile dell’ufficio Beni confiscati alla mafia, per informazioni è possibile raggiungerlo al numero Tel/Fax 091 943390.

Nel caso del centro anti-violenza, le cui offerte verranno aperte l’8 ottobre 2014, alle ore 10,00 nella sede dei Lavori pubblici in piazza indipendenza, al secondo piano, in seduta pubblica, i lavori consisteranno nella realizzazione dello spazio destinato all’operatore della struttura comprensivo di w.c. ad uso esclusivo; il – rifacimento dei fronti edilizi prospicienti spazi pubblici; lo smontaggio, riparazione, coloritura con vernice trasparente e ricollocazione degli infissi esterni in legno; il rifacimento dei prospetti esterni con intonaci tradizionali colorati, del tipo Li Vigni; l’ampliamento ed adeguamento dell’impianto elettrico; la realizzazione di impianto di climatizzazione del tipo split; l’ampliamento ed adeguamento dell’impianto idrico sanitario ed infine la realizzazione di impianto fotovoltaico. Nel caso del pronto soccorso sociale, , le cui offerte verranno aperte il 15ottobre 2014, alle ore 10,00 nella sede dei Lavori pubblici in piazza indipendenza, i lavori consisteranno nella ridistribuzione degli spazi interni al fine di ricavare lo spazio destinato all’operatore della struttura, all’ingresso-accettazione, alla mensa, al dormitorio per gli ospiti della struttura; la tinteggiatura dei fronti edilizi esterni; la sostituzione degli infissi esterni con nuovi infissi realizzati con profili estrusi di alluminio 6060 (UNI EN 576-3) a taglio termici, l’ampliamento ed adeguamento dell’impianto elettrico, la realizzazione di impianto di climatizzazione del tipo split, l’ampliamento ed adeguamento dell’impianto idrico sanitario ed infine realizzazione di impianto fotovoltaico.

patrizio cinque

Il sindaco Patrizio Cinque

“Sono due progetti importanti per la città, di grande valenza sociale, avviati dalla precedente amministrazione, cui va dato il merito, e sposati in toto da questa amministrazione perché corrono in aiuto di categorie che sono in aumento considerata la grave crisi economica che attanaglia non solo Bagheria ma il nostro Paese – dice il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque – donne vittime di violenza, minori, persone con disagi sociali potranno contare su questi aiuti che presto diverranno realtà.”.

 

_______________________

M.M.
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943813 mobile: 3470014952

_________________________

 

Visite: 1827

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it