Panorama di Bagheria

Emergenza coronavirus: le nuove disposizioni. Intanto il Comune approva il regolamento per lo smart working

Come annunciato ieri dal premier Giuseppe Conte è in vigore da oggi, 12 marzo, il nuovo DPCM (decreto del presidente del consiglio dei ministri) recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 sull’intero territorio nazionale.
Chiudono negozi, bar, ristoranti con poche eccezioni (quelli che, restando comunque chiusi al pubblico, hanno attivo il servizio a domicilio), su tutto il territorio nazionale. Chiudono quindi gli esercizi commerciali. Chiudono parrucchieri, barbieri, estetisti. Per il momento le attività produttive, se definiscono protocolli adeguati, e se possono mantenere le distanze di sicurezza adeguate, insomma se adottano provvedimenti adeguati per la protezione dei lavoratori, possono rimanere aperte.
Tutte le disposizioni sono indicate nel dpcm scaricabile anche dal sito del Comune di Bagheria, dove è già stata realizzata un info grafica.
Intanto la giunta comunale ha approvato ieri, 11 marzo, con delibera n. n. 58 dell’11.03.2020, è stato approvato il Regolamento per lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità “Lavoro Agile o Smart Working”  per la disciplina del Lavoro in Emergenza (LAE).

A proporre gli atti alla Giunta il segretario comunale Daniela Amato, che ha predisposto oltre al regolamento, gli schemi di protezione dei dati personali dell’informativa in materia di sicurezza, l’istanza di modalità lavorativa in lavoro agile e lo schema di pianificazione dello smart working. 
il 
lavoro agile da svolgersi a casa, ovvero appunto smart Working, in regime ordinario, promuove la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti al fine di favorire il benessere organizzativo ed assicurare l’esercizio dei diritti dei lavori e lavoratrici, anche in funzione di promuovere la pari opportunità tra uomini e donne ed è richiamato anche nella direttiva sull’emergenza epidemiologica Covid-19 del Ministro per la Pubblica Amministrazione come provvedimento atto ad assicurare la continuità dei servizi essenziali in condizioni di sicurezza per i lavoratori oltre che nel DPCM approvato ieri. 
La giunta comunale di Bagheria, si aggiunge, tra le prime in Italia, a quelle che hanno immediatamente recepito le direttive del D.P.C.M. emanato nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 . 
Il segretario comunale, dopo la riunione indetta dal Sindaco Tripoli nei giorni scorsi con i dirigenti per organizzare al meglio le azioni da mettere in atto per la gestione dell’emergenza, ha predisposto tutti i documenti e chiesti ai dirigenti di accelerare per mettere in pratica, sin da subito, il lavoro agile, cui seguiranno nuove iniziative con le quali il Comune cercherà di offrire ai cittadini modalità telematiche di accesso ai servizi.
«Vogliamo dare un segnale ancora più forte affinché tutti seguano in maniera seria e scrupolosa le nuove misure contro il coronavirus» dice il sindaco Tripoli – «In tal modo oltre a rispettate quanto dispone il dpcm, cerchiamo di venire incontro alle necessità dei dipendenti che ne faranno richiesta, compatibilmente con le esigenze d’ufficio, e alla difficoltà del momento che impone di evitare il sovraffollamento presso i luoghi pubblici. Cercheremo di garantire lo stesso livello di servizi offerti in quanto il lavoro viene espletato comunque. Nei prossimi giorni verranno attivati servizi telematici che i cittadini possono chiedere senza recarsi fisicamente presso gli uffici comunali».

Marina Macini
ufficio stampa

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 12/03/2020

Visite: 751

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it