Panorama di Bagheria

Emergenza Coronavirus: firmato il nuovo DPCM e un’ordinanza regionale. Questi gli aggiornamenti

Oggi, 8 marzo 2020, il presidente del Consiglio Conte ha firmato il nuovo DPCM, il decreto con il quale stabilisce le nuove misure per il contenimento del #Codiv19.

Il decreto è scaricabile integralmente nella sezione web del sito istituzionale del Comune dedicato alle informazioni sul coronavirus.
Tra le indicazioni da rispettare anche un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana,Nello Musumeci, che è in fase di notifica ai nove prefetti, ai questori ed ai 390 sindaci dell’Isola: «Chi sbarca in #Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle “zone rosse” del Nord, ha il dovere di informare il medico di base e porsi in autoisolamento». Lo impone, nella sua ordinanza, il governatore che richiama le competenze comuni a tutte le Regioni italiane e quelle previste dal comma 2 dell’articolo 31 dello Statuto siciliano che conferiscono al presidente della Regione il potere di disporre delle forze di polizia in caso di necessità.
Per quanto attiene al decreto del Governo al momento si conferma che le attività delle scuole, università e i servizi educativi per l’infanzia sono sospese fino al 15 marzo 2020. Tutti gli eventi pubblici, culturali e non, sono annullati. Chiusi cinema, teatri, musei, pub, discoteche, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse, sale bingo. Le competizioni sportive sono rimandate.
Le persone over 65 o malate non devono uscire di casa se non strettamente necessario. Gli spostamenti di tutti i cittadini vanno limitati al minimo indispensabile. Nei bar, nei supermercati, nei ristoranti, nei locali pubblici, dovunque ci si trovi, occorre rispettare la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

«La forza pubblica cercherà di controllare tutte le attività private»dice il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli«ma abbiamo bisogno della collaborazione di tutti, di avere buon senso e responsabilità, ed attenerci alle disposizioni nazionali».

Tra le altre disposizioni:
ogni attività va annullata in spazi pubblici e privati, a meno che non si possa rispettare la distanza di un metro fra le persone;
– In aggiunta alle misure di cui al DPCM 08.3.2020, l’ordinanza regionale dispone la chiusura di piscine, palestre e centri di benessere;
– occorre lavarsi le mani ogni volta che si può ed evitare di toccare bocca, naso e occhi;
tutte le persone sopra il 65 anni, i malati cronici, chi è affetto da multimorbilità, gli immunodepressi devono evitare di uscire di casa salvo casi eccezionali;
– gli spostamenti di tutti i cittadini e le cittadine devono essere limitati al minimo indispensabile;
chiunque abbia sintomi sospetti o che sia stato nelle ultime settimane in aree considerate a rischio deve chiamare immediatamente il medico di base o il pediatra di scelta libera e non andare nei pronto soccorso o negli ambulatori;
– ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5°C) è fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e di limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;
chiunque a partire dal 23 febbraio 2020 abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria competente nonché al proprio medico di medicina generale o al pediatra di scelta libera;
evitare abbracci e strette di mano e il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie;
evitare assolutamente l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva.

«Serve la collaborazione di tutti per evitare la diffusione»conclude il primo cittadino di Bagheria«L’amministrazione comunale è qui a vostra disposizione. In prima linea, come sempre. E continueremo a informarvi.»

MM
ufficio stampa

Ordinanza Regione Sicilia DPCM

Visite: 1032

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it