Panorama di Bagheria
BandoneonSantostefano1

Eccezionale evento: finalmente un “Bandoneon” ad Aspratango

Riceviamo e pubblichiamo

Carissimi Amici/concittadini, è con immensa soddisfazione che vi informo di essere riuscito finalmente a portare ad Aspratango un raro “Bandoneon”, strumento che per eccellenza è alla base di tutte le melodie tanghere proprio per il suo sospirato “arrastre” che rende un nonsocchè di malinconico e raffinato!

Così, per un Sabato RAFFINATO di pre-carnevale 1 Marzo (ore 21,30) presentiamo Massimo Santostefano al Bandoneon e Maria Cristina Aloi al piano. https://www.facebook.com/events/711234278927450/

 Confidiamo sulla vostra massima collaborazione e solidarietà.. anche solo per darne la massima diffusione!

Ricordiamo che le iniziative Aspratango sono sempre tutte con fondi esclusivamente “privati” (dei soci!) e per gentile cortesie degli stessi artisti, nonchè dello stesso centro culturale Sant’Isidoro (di gestione privata), dove già per il tango argentino oltre alle altre attività settimanali dei corsi, delle milonghe e degli stage sia del Dinzel Internacional che di Tango Milonghero, ricordiamo si è ballato con musica dal vivo grazie alla chitarra Francesco Maria Martorana con i TANGO DISìU – Le Musiche dei Porti (Stagione 2012, CESDI2012), in seguito anche con contrabasso di Davide Puccio, e la chitarra di Sandro Amoroso (Stagione 2013); il duo Mariposa di Bruna Perraro (flauto) e Charlotte Dupuis (violino) (Stagione 2013); (Trovate come sempre tutte le immagini e gli appuntamenti sulla pagina facebook di Aspratango Dinzel Internacional. https://www.facebook.com/pages/AspraTango-Dinzel-Internacional-Italy/ )

 Massimo Santostefano ha vinto il primo concorso internazionale all’età di 8 anni. In seguito si è piazzato al primo posto in undici importanti competizioni internazionali. Completati gli studi in conservatorio e perfezionatosi con eminenti didatti come Franco Petracchi e Vladimir Zubytsky ha iniziato un’intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero come solista e in formazioni cameristiche e orchestrali. Ha collaborato con Michele Placido, David Riondino, Franco Petracchi, Gigi Proietti, Luis Bakalov, Elio Pandolfi, Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita, Camerata del Titano della Repubblica di San Marino, Orchestra Sinfonica di Terni, Orchestra Tartini, Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo, Orchestra Sinfonica di Catanzaro, Orchestra sinfonica di Perugia, Orchestra Nuova Klassica etc. Numerose le sue apparizioni in film e fiction di successo. Su tutte ricordiamo “Atelier Fontana”( Rai 1) e “ Che Dio ci aiuti” (Rai 1). Si è esibito per importanti enti come il Museo di Santo Spirito di Agrigento, l’Associazione Chopin,Il Principato di Monaco, L’ Università la Sapienza di Roma, I Concerti di Palazzo Impellizzeri di Siracusa, la Primavera Musicale Avolese, il Festival “Musica senza Frontiere” di Perugia, Tubingen ( Germania), Zurigo, Castel Gandolfo, Teatro Parioli, Festival Giovani concertisti di Castel Rigone, Parco della Musica di Roma, Palacultura di Messina etc. Particolarmente importante il suo recente lavoro di valorizzazione e diffusione della produzione di Luciano Fancelli, fisarmonicista umbro di grande valore musicale la cui letteratura non è ancora nota al grande pubblico. Sue esecuzioni sono state trasmesse da Rai Uno e Sky Classica.

 Maria Cristina Aloi è nata a Palermo nel 1976, ha iniziato a studiare pianoforte a 10 anni sotto la guida del M° Riccardo Motta presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina. I suoi studi sono proseguiti al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo dove ha studiato col M° Marco Betta. Parallelamente all’attività pianistica, che la porta ad esibirsi in diverse formazioni cameristiche e in duo col trombonista Andrea D’amico (Maggio Musicale Fiorentino), la sua curiosità musicale la spinge ad approfondire alcuni musicisti come Hindemith e Piazzolla, nonché ad iniziare lo studio della Ccmposizione che incomincia al Conservatorio di Palermo e prosegue al Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida del M° Giuseppe Colardo. Ha studiato, inoltre, presso la Facoltà di Musicologia di Cremona e attualmente svolge attività didattica presso Scuole secondarie di I e II grado. Fa parte stabilmente dei Los Aires, gruppo che rivisita i brani più interessanti di Piazzolla. Con il duo Aloi/Santostefano si è esibita in importanti sale da concerto affrontando brani che vanno dal repertorio classico al tango argentino.

 

Anche questo evento è riservato ai soci, ma confidiamo come sempre nel potere incuriosire e ospitare sempre nuovi soci e adesioni già dai prossimi eventi di milonga (15Febbraio).

Il presidente: Pietro Galioto 320.0198578

 Aloipiano

Visite: 1009

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it