Panorama di Bagheria
Il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque

Cimitero comunale: trasparenza da parte dell’amministrazione Cinque su tutte le azioni intraprese e da intraprendere

L’amministrazione comunale intende precisare che l’incendio verificatosi nei giorni scorsi presso l’ufficio amministrativo del cimitero non ha rallentato le azioni intraprese per migliorare i servizi cimiteriali e rendere il camposanto di Bagheria più decoroso e meglio gestito.

Nello specifico il sindaco Patrizio Cinque illustra le azioni intraprese e quelle in fase di realizzazione, ricordiamo che il primo cittadino, proprio per seguire da vicino ogni azione intrapresa dal settore e dai dipendenti adibiti al servizio, ha mantenuto per se la delega al cimitero.

cimitero“Non entrerò nel merito dell’indagine che è in corso, anzi auguriamo alle forze dell’ordine ed ai magistrati di fare quanto prima chiarezza su tutto e ribadiamo la nostra completa collaborazione – dice il sindaco – nello specifico tengo a ribadire che il servizio è attivo, che chiunque può recarsi a visitare i propri cari estinti, che c’è personale che garantisce apertura e chiusura e controllo del camposanto. Tra le prime azioni che ho intrapreso l’emanazione di un’ordinanza sindacale che prevede che, con decorrenza immediata, il personale in servizio presso il cimitero, osservi un determinato orario di lavoro”.

Il sindaco si riferisce all’ordinanza n. 5 del 2/07/2014 scaricabile dal sito web comunale che prevede che dal 1 novembre al 31 marzo, dal lunedì al sabato, il personale sarà in servizio dalle ore 8.00 alle ore 17.00 e nei giorni festivi e domenicali dalle ore 8.00 alle 14.00. Dal primo aprile al 6 luglio e dal primo settembre al 31 ottobre, il servizio avverrà dal lunedì al sabato, dalle ore 8,00 alle ore 18,00 e nei giorni festivi e domenicali dalla ore 8,00 alle ore 14,00 ed infine dal 7 Luglio al 31 agosto, tutti i giorni compresi festivi e domenicali dalla ore 8,00 alle ore 14,00.

In merito alla pulizia ed al decoro il sindaco informa che: “a supporto del personale esistente, verrà attivato a breve un progetto di assistenza sociale che prevede l’impiego temporaneo di personale individuato dai servizi sociali con specifici fondi PAI che sarà da subito operativo per il verde del cimitero e la pulitura dei viali; 5/6 gli operatori che si adopereranno”.

“Si stanno inoltre predisponendo ordini di servizio per il trasferimento di 4 dipendenti di fascia A tra il personale comunale a supporto delle attività cimiteriali idonei a tale tipo di attività” – aggiunge Cinque – “personale che ovviamente verrà adeguatamente formato e cui verrà fatta la dovuta profilassi sanitaria”.

Il nodo più grande da sciogliere è relativo alla mancanza di loculi. Anche su questo l’amministrazione sta lavorando. Varie le ipotesi, tutte al vaglio ma per le quali si prenderanno decisioni veloci.

“Intanto mi preme sottolineare che un giornale on line locale ha scritto una cosa non corretta – dice il sindaco – non è vero infatti quanto scritto da BagheriaNews che cito: “la variante di ampliamento, da anni in gestazione che non viene recepita nel nuovo schema di piano regolatore generale”. E’ vero esattamente il contrario”.

“Il nuovo piano regolatore ha previsto l’ampliamento del cimitero sin dalla data del 30 giugno 2012; il nuovo PRG è stato consegnato appunto il 30 giugno 2012 – spiega Vincenzo Aiello, responsabile Ufficio del Piano – e già a quella data il piano aveva previsto l’ampliamento del cimitero”.

“Pertanto a medio e lungo termine, per ovviare al problema loculi si pensa all’ampliamento del cimitero ma intanto, a più breve termine, vi sono due soluzioni da considerare – spiega il sindaco – “la prima riguarda la realizzazione di loculi prefabbricati, ovviamente seguendo il corretto percorso dei dovuti permessi dalla Soprintendenza, del Genio civile, gli organi preposti, la predisposizione del progetto ed il relativo bando di gara, con accelerazione dei tempi, dovrebbe verificarsi nel giro di circa 4 mesi. Altra ipotesi, nel rispetto del regolamento della polizia mortuaria o predisponendo adeguata modifica, verificheremo la possibilità di requisire le tombe e cappelle abbandonate di vecchissima realizzazione, ovviamente con un’adeguata informazione, al fine di trovare nuovo spazio, oltre a continuare ovviamente, con l’estumulazione delle salme che hanno superato i 40 anni di occupazione di un loculo”.

Infine il sindaco Cinque informa della predisposizione di un’ordinanza che vieterà l’ingresso ad auto e motorini privati lungo i viali del cimitero, ad eccezioni di chi ha gravi problemi deambulatori e ai disabili, e, per garantire l’adeguata continuità dell’ufficio amministrativo cimiteriale, la predisposizione immediata di un ufficio presso il settore Lavori Pubblici di piazza Indipendenza.

_______________________

M.M.
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel.: 091.9432813
fax: 091.943812
mobile: 3470014952
pec: ufficiostampabagheria@pec.net

_________________________

 

Visite: 1309

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it