Panorama di Bagheria

Chiude ANIMAPHIX International Animated Film Festival. Il vincitore della VII edizione è il regista polacco Ogonowska

Riceviamo e pubblichiamo:

La giuria composta da Marco Carapezza (vide-presidente degli Archivi Guttuso e docente universitario) Mario Bellina (autore, sceneggiatore TV) e Alessia Cervini (docente di filosofia del cinema) assegna il premio Premio Renato Guttuso per il miglior film della sezione “Pittura Animata” a May the World not Carry you di Rozalia Las – Ogonowska (Polonia, 2019) «Per la purezza, l’incisività e la forza del tratto pittorico al quale la giovane regista àncora il suo sguardo di donna che racconta la storia di ogni donna, ovvero dell’umanità intera. Una piccola opera che tiene insieme in maniera magistrale forme d’arte diverse eppure complementari fra loro: la pittura, la musica, il cinema». La stessa giuria assegna una menzione speciale a They Dance with their Head di Thomas Corriveau (Canada, 2021) «Per la maestria visionaria con cui l’autore rende possibile lo straniante dialogo tra la testa protagonista del film e lo spettatore e crea un perfetto meccanismo narrativo capace di tuffarli insieme nella danza, resa viva e concreta attraverso il disegno e la pittura animata» .
La giuria composta da Michaela Pavlátová (regista e direttrice Famu School – Praga), Mariusz Wilczynski, (regista) e Boris Labbé (regista e video artist) assegna invece il Premio per il Miglior film della Competizione Internazionale a Just a Guy di Shoko Hara (Germania, 2020) con la seguente motivazione: «Un film molto speciale sull’amore, al contempo affascinante, scioccante e di un grande umorismo nero». La stessa giuria assegna una menzione speciale a Have a nice dog di Jalal Maghout (Germania, 2020) perchè «Questo film intenso e dinamico ci porta nel profondo della psicologia del protagonista, nei momenti bui del nostro tempo».
Mentre il Premio del pubblico per la sezione “Pittura Animata” va a The Hangman at home di Michelle e Uri Kranot (Danimarca, 2021), e quello della Competizione Internazionale se lo aggiudica BoxBalet di Anton Dyakov (Russia, 2020).

SINOSSI / PREMIO RENATO GUTTUSO – COMPETIZIONE “PITTURA ANIMATA”

MAY THE WORLD NOT CARRY YOU – 1° premio –
di Rozalia Las Ogonowska (Polonia 2019, 3’33)
Animazione su rodovetro, ogni fotogramma è dipinto a mano, usando vernice acrilica. Triste storia d’amore ispirata a una popolare canzone polacca. La ragazza tradita decide di suicidarsi durante il matrimonio del suo amore.

THEY DANCE WITH THEIR HEAD – menzione speciale –
di Thomas Corriveau (Canada 2021, 8’27)
La testa mozzata di un coreografo è tenuta prigioniera da un’aquila su un’isola deserta. Con una sorprendente padronanza del disegno e della pittura, il film ci porta nel mondo sensibile di un artista follemente innamorato della danza.

SINOSSI / PREMIO COMPETIZIONE INTERNAZIONALE

JUST A GUY – 1° premio –
di Shoko Hara (Germania 2020, 15’)
Cortometraggio documentario animato sull’amore. Tre donne condividono scorci del loro affetto, della loro attrazione e relazione con Richard Ramirez: un serial killer e stupratore che hanno contattato dopo che è stato dichiarato colpevole.

HAVE A NICE DOG – menzione speciale –
di Jalal Maghout (Germania 2020, 13’14)
Intrappolato a Damasco e circondato dalla guerra, un uomo solo si perde sempre di più nelle sue fantasie di fuga e nei dialoghi interiori con il suo cane.

SINOSSI / PREMIO DEL PUBBLICO / COMPETIZIONE “PITTURA ANIMATA”

THE HANGMAN AT HOME
di Michelle e Uri Kranot (Danimarca 2021, 14’)
A cosa pensa il boia quando la sera torna a casa dal lavoro?” Ispirato all’iconica poesia di Carl Sandburg (1922), The Hangman at Home esplora i temi dell’accettazione e della partecipazione. Il film d’animazione invita a entrare in cinque storie intrecciate mostrando persone colte in un momento cruciale: sono fragili, giocose, terrorizzate, contemplative, confuse, curiose.

SINOSSI / PREMIO DEL PUBBLICO / COMPETIZIONE INTERNAZIONALE

BOXBALET
di Anton Dyakov (Russia 2020, 15’15)
Un giorno, una delicata ballerina di nome Olya incontra il rude e scontroso pugile Evgeny. Il contrasto tra i loro mondi e le loro filosofie è così netto che persino la possibilità che i percorsi di questi due personaggi si incontrino sembra incredibile. Sono pronti ad abbracciare quei timidi sentimenti che sono sbocciati tra loro? Sapranno superare tutte le influenze esterne e permettere alle loro fragili e tenere anime di uscire allo scoperto?

Animaphix – International Animated Film Festival, ideato dall’Associazione QB, è stato realizzato grazie al sostegno della Sicilia Film Commission – che opera all’interno dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana – nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei, ed è cofinanziato dal Comune di Bagheria, con il supporto dall’Istituto Polacco di Roma.

 

ANIMAPHIX – International Animated Film Festival
animaphix.comassociazione.qb@gmail.com
UFFICIO STAMPA
Ada Tullo | adatullo33@gmail.com

 

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Visite: 184

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943111
Dichiarazione di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it