“Bagheria deve essere riconoscente a Mimmo Pintacuda per l’amore, la costanza, l’intelligenza con cui è riuscito a mettere insieme una eccezionale documentazione della Bagheria di ieri e di oggi…” 2.1.1979  Renato Guttuso

testo critico di Francesco Carbone.

Edizioni Comune di Bagheria – Anno 1979

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 25/11/2021