Mail Art – La Storia di Bagheria   –  dalle origini ai nostri giorni attraverso la mail-art. di Stefano Di Salvo  

Dall’VIII secolo a.C. al 2013 –  sono  2.813 anni di storia. In copertina:

– Nave dei fenici primi abitanti di Bagheria –

– Bab-el-gherib  (porta del vento) Bagheria in arabo –

– Giuseppe Branciforte conte di Raccuja  1614-1682

– Antico palazzo Branciforte  1658 – divenuto palazzo Butera  1769 

– Locandina del film Baaria  di Giuseppe Tornatore  2009

La Mail-Art (arte postale) – si legge nella dotta prefazione di Vincernzo Fardella- e’ una forma artistica d’avanguardia che consiste nell’inviare per mezzo della posta ad uno, o piu’ destinatari, cartoline, buste, biglietti, decorati da propri disegni o pitture, ed affrancati con francobolli rielaborati artisticamente”.
Ecco, Stefano Di Salvo ha avuto il merito di ricostruire quasi tre millenni di storia di Baaria-Bagheria, del suo territorio e dei suoi personaggi servendosi di centinaia di francobolli rielaborati artisticamente.
Ho impiegato – scrive Stefano Di Salvo nella premessa – molti anni di appassionata ricerca sulle radici di questa cittadina che ha una storia tanto interessante da fare invidia a molte citta’, per cui la ritengo d’importanza nazionale e per certi aspetti, anche mondiale”.
da un articolo di Giuseppe Fumia su il Settimanale di Bagheria del 2013

Angelo Restivo Editore – Anno 2013  – Officine Tipografiche Aiello & Provenzano

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 21/10/2021