“…Daniela Tornatore, sorella del regista e premio Oscar, Giuseppe, firma della carta stampata e volto dell’informazione televisiva, al suo romanzo d’esordio, ci regala un’intensa testimonianza di come l’amore sia in grado di battere anche la malattia più subdola: quella che cancella una parte di noi, e che ci rende davvero umani, forse speciali, sicuramente più profondi. Quella malattia sulla cui gravità e sulle cui conseguenze troppe volte è stato calato un velo di silenzio che questo libro solleva con garbo e delicatezza.
“L’ultimo ricordo”  è un libro sulle parole, ma anche una storia densa di emozioni…”

(ANSA)

Edizioni LEIMA – Anno 2020  – Pagine 143

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 09/12/2021