L’isola di zucchero di Nino Monreale
“…La Sicilia che si troverà qui è una terra di colture specializzate, di “industrie”, di grossi investimenti, di importanti scambi commerciali, di grandi profitti, di successi economici plurisecolari, ben diversa da quella “vinta” dei baroni e del grano che avrebbe perso, chissà quando, il treno della modernità. Tra i primi del Quattro, per tutto il Cinque e gran parte del Seicento è un quadro largamente positivo, e l’industria dello zucchero ha fatto la sua parte, contribuendo e approfittandone. Ma è una storia conosciuta poco e male, rispetto al peso e al significato che ha avuto nella economia dell’Isola. Farla conoscere ad un pubblico di non-specialisti, sfrondando i risultati di una precedente monografia, è lo scopo di questo libro…”

Editore Torri del Vento – Anno 2016 – Pagine 176

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 21/10/2021