“La sicilia della prima metà del Settecento; una grande famiglia palermitana dalle molte arroganze e dalle molte miserie; Marianna, una bambina destinata, come le sorelle e le cugine, a sposarsi e  ad arricchire di nuovi eredi il casato. Ma Marianna è diversa dalle altre, è sordomuta…Ecco lo spunto da cui prende le mosse questo profondo e intenso romanzo di Dacia Maraini…”

(Vincitore del premio Super Campiello 1990) 

 Rizzoli libri – Anno 1991 – Pagine 266

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 03/11/2021