Architetti Alberto Campanelli e Giuseppe Mangano.

Testo di Marcello Panzaretta – Fotografie Di Giovanni Chiaramonte

“… La Galleria sorge al posto del cinema Nazionale; questo, già negli anni cinquanta, aveva sostituito uno dei palazzetti borghesi che fino agli anni trenta avevano testimoniato di Bagheria come di una città capace,  di mostrarsi elegante, rifinita, curata nei dettagli e nelle proporzioni, con appropriatezze ed anche pecularietà tipologiche…”

Editrice l’Epos 1993-  Anno 1993 – Pagine 64

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 03/11/2021