“…<<Maria Santissima, quantu è lariu stu picciriddu>> che, tradotto dal siciliano vuol dire <<Maria Santissima quanto è brutto questo bambino>>

Questa fu la frase con cui il mondo mi accolse.

Era il giorno 20 del mese di ottobre dell’anno 1930…”

Nota dell’autore:

Giuseppe Bagnera, ingegnere, è nato a Roma il 20/10/1930 e morto a……………….(?)  il………………(?)

Non ha mai scritto niente.

Per la precisione ha scritto solo lettere d’amore ad Anna Maria, molte relazioni tecniche, biglietti d’auguri e una lettera all’amico Lauretto che festeggiava le Nozze d’oro.

Editrice Nuovi Autori –  Anno 2000 – Pagine 262

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 13/12/2021