La Fondazione Ignazio Buttitta è stata costituita il 4 luglio 2005.

Intestata al celebre poeta dialettale di Bagheria, essa nasce per volontà del figlio Antonino Buttitta,

con il patrocinio dell’Università degli Studi di Palermo. L’Assemblea Regionale Siciliana, con Legge Regionale n. 2 del 4 marzo 2005, ne ha promosso l’istituzione.

La Fondazione Ignazio Buttitta non persegue fini di lucro e si propone come prescritto dall’art. n. 1

dello Statuto: “la tutela, lo studio e lo sviluppo della cultura siciliana in tutti i suoi aspetti storici, sociali,

artistici e antropologici”.

La Fondazione è dotata di un proprio patrimonio artistico e librario e, segnatamente, di oggetti di arte

popolare, frutto delle donazioni di Antonino Buttitta, Flora Buttitta e degli altri componenti del Consiglio

di Amministrazione. Presidente della Fondazione Ignazio Buttitta, dal 15 settembre 2005 al 25 ottobre

2010, è stato il prof. Tullio De Mauro. Da novembre 2010 è Presidente il prof. Ignazio E. Buttitta.

La sede legale della Fondazione è la casa natale di Ignazio Buttitta a Bagheria; la sede operativa e la Biblioteca della Cultura Siciliana si trovano in via Messina 7/d a Palermo; l’Archivio audiovisuale e musicale

e l’Archivio delle opere di Ignazio Buttitta sono allestiti in via A. Pasculli 12 a Palermo.

Fondazione Ignazio Buttitta – Anno 2012  – Pagine 177

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 08/02/2022