Nato a Bagheria, nei 1943, studia Lettere all’Università prima di dedicarsi alla fotografia. L’incontro con Leonardo Sciascia, del 1963, inaugura un periodo intenso e fecondo di creazione ed elaborazione fotografica intorno ai temi della sua terra e, in genere, del passato e della memoria. Da allora, il percorso di Scianna, fotografo, giornalista, scrittore, acuto interprete della realtà, è denso e avvincente. Primo italiano a entrare a far parte di Magnum Photos, il suo sguardo racconta e interpreta le ansie, i timori e i sogni del nostro tempo.

Editore  Contrasto – Anno  2008 –  Pagine 144

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 11/03/2022