DIVAGAZIONI DEL PRINCIPE DI PALAGONIA di Umberto Santino

Il principe di Palagonia dalla sua Villa dei mostri a Bagheria, in un paesaggio stravolto dalle nuove costruzioni, canta l’agonia della sua classe e del suo mondo, con deliranti incursioni in un futuro senza speranza. Fanno da contrappunto i canti dei contadini e le devozioni delle donne, ancora incapaci di recitare il ruolo di protagonisti di una storia tutta da scrivere. Ci accompagnano nella visita alla Villa turisti illustri, come Patrick Brydone e Wolfgang Goethe.

Genere Psicologia –   Ed.  Di Girolamo – 2016 –  Collana: I ciottoli di Jonas – Pagine 64

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 22/09/2021