“… Pagano è un uomo sereno, dalla parola fluida e puntuale, – è stato anche poeta – ed ama raccontare con ampiezza di particolari le vicende complesse e articolate di una vita varia, mossa, che lo hanno portato ad essere  quello che è, un gallerista noto nel mondo, un uomo che fa cultura, oltre che con l’attività espositiva e museale, anche come editore con la collana I Tascabili dell’Arte, ideata nel 1984 come supporto alle mostre  da lui allestite, de I Quaderni dell’Arte e di una serie di video cataloghi. Ma fonda  anche nel 1985 L’Associazione Artecontemporanea, nell’89 con il sempre compianto Filiberto Menna il movimento Pittura-Scrittura e nel ’93 con Pietro Antonio Buttitta, Franco Lo Piparo, Natale Tedesco, Masino Di Salvo e altri l’Istituto per la promozione del patrimonio culturale di Bagheria…”

Dalla presentazione di Anna Maria Ruta

Plumelia Edizioni – Anno 2018 – Pagine 215

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 11/03/2022