Barocco in Sicilia di Maria Giuffre’

fotografie di Melo Minnella

In copertina Palazzo Butera – Bagheria

“…Il barocco siciliano è stato definito da Giulio Carlo Argan «testimonianza di uno sforzo “moderno”: il più grandioso e il più audace, forse, che l’isola abbia mai prodotto». Questo giudizio, riassume più in generale un’opinione diffusa che giustifica ogni nuovo interesse verso questa felice stagione dell’isola: per conservarne la memoria, attualizzandola e rendendola, così, parte integrante dei nostri tempi…”

Arsenale Editrice – anno 2006 – Pagine  287

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 11/03/2022