“… Un lungo racconto biografico che dipinge, con tratti composti e partecipi la Sicilia, la cittadina di Bagheria e la villa di famiglia alla quale approda Dacia Maraini bambina, dopo due durissimi anni di prigionia trascorsi in un campo di concentramento giapponese, Ed ecco, rievocati dal fluire dei ricordi, i colori, i sapori, le luci di una terra antica e sorprendente…”

Rizzoli Libri – Anno 1993 – Pagine 168

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 27/01/2022