Panorama di Bagheria
Aspra

Aspra: Divieto di occupazione dell’arenile dello “Scalo di Levante”.

Con l’Ordinanza sindacale n. 56 del 12 agosto 2015 il sindaco, Patrizio Cinque, ordina lo sgombero immediato della zona denominata “Scalo di Levante”.

Con l’ ordinanza si vuole contrastare l’occupazione illecita dell’arenile e la sottrazione della spiaggia alla pubblica fruibilità.

Da anni l’area versa in condizioni di forte degrado e di inquinamento dovuto alla pesca, alla diportistica e alla vendita di prodotti ittici, alla presenza di imbarcazioni e attrezzi da pesca che vengono lasciati sulla spiaggia dello scalo sottraendola alla pubblica fruibilità e mettendo a repentaglio la sicurezza pubblica dei cittadini e in particolare dei bagnanti e dei bambini che potrebbero ferirsi con reti e attrezzi che vengono lasciati incustoditi, come viene citato nella stessa ordinanza.

I natanti utilizzati per lo svolgimento dell’attività di pesca dovranno sostare solo ed esclusivamente sullo scivolo di alaggio, lo sgombero dovrà essere effettuato in tempi brevissimi, le imbarcazioni, reti e attrezzi da pesca delle quali non si individuerà il proprietario saranno rimosse coattivamente e depositate in appositi siti e le stesse, trascorsi 60 giorni dal rinvenimento se nessuno avanza richiesta di proprietà saranno da ritenersi di proprietà del Comune.

I trasgressori saranno puniti con una multa pari a 206 euro.

Tutte le imbarcazioni dei pescatori (le uniche che potranno restare lì) e gli attrezzi dovranno essere collocati in maniera ordinata lungo l’apposito scivolo di alaggio in cemento. Le altre con caratteristiche del luogo potranno andare allo scalo di ponente dopo apposita richiesta di autorizzazione, I venditori del pescato resteranno nell’area attuale sino a quando non sarà definitivamente disposta l’apposita area.

Con questa decisione si vuole contrastare l’occupazione illecita dell’arenile e la sottrazione della spiaggia alla pubblica fruibilità, il Sindaco ordina lo sgombero immediato al fine di rendere la spiaggia idonea per la pubblica fruibilità e prevenire rischi o pericoli per la salute pubblica.

Il Servizio comunale del demanio Marittimo provvederà a fare installare apposita cartellonistica riguardante i contenuti dell’ordinanza mentre la Polizia Municipale è incaricata di eseguire tutti i controlli affinché venga rispettata l’ordinanza. 

 

 

Ufficio stampa

www.comune.bagheria.pa.it

mobile: 3470014952

Tel. 091-943230

 

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 18/08/2015

Visite: 1698

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it