Panorama di Bagheria
pac_infanzia

Approvati i PAC infanzia: al distretto 39 arrivano 883 mila euro

Una buona notizia per il distretto 39 che vede Bagheria il comune capofila. Nell’ultimo elenco, reso noto alcuni giorni fa, relativo all’istruttoria condotta dall’Autorità di Gestione del Ministero dell’Interno, da cui dipendono i fondi del PAC il distretto 39 si è aggiudicato 883.072,48 euro.

I PAC, Piani d’azione e Coesione, sono servizi di cura all’infanzia e agli anziani non autosufficienti, si tratta di un programma la cui attuazione è stata affidata al ministero dell’Interno, individuato quale autorità di gestione responsabile.

Le risorse stanziate sono destinate alle 4 regioni ricomprese nell’obiettivo europeo “Convergenza”: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia. La strategia che contraddistingue il programma è quella di mettere in campo un intervento aggiuntivo rispetto alle risorse già disponibili.

I Comuni potranno avere accesso alle risorse una volta soddisfatti i requisiti organizzativi e progettuali richiesti dai piani territoriali di riparto.

L’obiettivo posto con i PAC Infanzia è quello di potenziare l’offerta dei servizi all’infanzia (0-3 anni).

La dotazione finanziaria è di 730 milioni, di cui 400 per i servizi di cura all’infanzia.

Per la Sicilia le risorse disponibili per la prima infanzia, per il primo riparto, ammontano a 38,4 milioni di euro. I beneficiari sono i 55 Distretti socio-sanitari della regione.

Per utilizzare le risorse ripartite ciascun Distretto ha presentato un piano di intervento infanzia.

Con il PAC si potenziano, dunque, i servizi rivolti all’infanzia e potrà essere garantita l’apertura degli asili nido in tutti i comuni del distretto che hanno previsto questa tipologia di servizio per i bambini fino a tre anni.

“Dall’anno prossimo potremo garantire l’apertura dell’asilo nido di via Orazio Costantino e di via Monsignor Arena – dichiara l’assessore alle Politiche sociali, Maria Puleo, – garantiremo anche il prolungamento orario d’apertura sino alle 17, dal lunedì al venerdì. In un comune dissestato queste risorse, di cui i comuni sono i giusti beneficiari, in quanto soggetti responsabili dell’erogazione dei servizi di cura sul territorio, sono una manna dal cielo”.

Scarica la tabella dal sito del Ministero dell’interno

M.M.
Ufficio Stampa
091.943813

 

Visite: 1322

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it