Panorama di Bagheria
locandina cori

Al via domenica 13 maggio il 6° festival nazionale corale di musica sacra mariana

Si svolgerà domenica, 13 maggio, a partire dalle ore 16.30, il VI festival nazionale corale di musica sacra mariana, presso la chiesa Maria Santissima immacolata di Bagheria.

L’appuntamento bagherese, oramai fisso, è il quinto impegno in calendario per l’associazione Bequadro che, con il patrocinio del Comune di Bagheria, ha organizzato la seconda stagione concertistica “Città di Bagheria”.

Nato nel 2012 da un’idea del direttore artistico, compositore e direttore di corali,  Salvatore di Blasi, il Festival nazionale corale di Musica Sacra Mariana, organizzato dall’associazione culturale Bequadro di Bagheria, ha insito in sé l’intento di riunire le realtà corali che studiano e propongono un repertorio sacro, “con lo spirito del confronto e dell’incontro nella comune prospettiva di crescita e arricchimento dell’arte della musica, che nell’espressione classico-sacra, trova la sua più alta rivelazione”, come dice lo stesso Di Blasi.

Il  repertorio che verrà presentato verterà tutto sulla musica sacra che contempla il mistero di Maria SS., nelle sue sfumature gioiose e austere.

«Ogni anno la Città di Bagheria, nella seconda domenica di maggio, dedicata alla festa della mamma, diviene una sorta di pellegrinaggio Mariano dei cori alla mamma Maria SS.» – dice il maestro Di Blasi – «Il Festival, il sesto, come ogni anno ha sede presso la Parrocchia Maria SS. Immacolata di Bagheria, con la sempre generosa disponibilità del parroco Don Giovanni Basile e della comunità parrocchiale.

“L’appuntamento divenuto oramai un appuntamento riconosciuto a livello nazionale è molto importante per la città di Bagheria – spiega l’assessore Romina  Aiello – non solo per il valore artistico e musicale ma anche perché è un’importante operazione promozionale per la nostra città e procura un indotto turistico notevole con la presenza di tutti i cori e dei familiari degli artisti che si esibiscono».

A partecipare alla manifestazione il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, l’assessore alla Cultura Romina Aiello, e monsignor Salvatore Di Cristina, bagherese, vescovo ausiliare di Monreale.

Tutti i cantori riceveranno un messaggio augurale da parte di monsignor Valentino Miserachs direttore di coro e compositore spagnolo, direttore della Cappella Musicale Liberiana, Canonico della Patriarcale Basilica di Santa Maria Maggiore, Prelato d’onore di Sua Santità e Protonotario Apostolico.

A partecipare a questa edizione saranno i cori: LAUDATE DOMINUM (pueri e polifonico) di Bagheria (PA) Coro organizzatore Direttore e direttore artistico del festival: Salvatore Di Blasi; la CORALE POLIFONICA DE CANTU di Ribera (AG) Direttore: Pietro Aricò; la CORALE INTERNAZIONALE DELLA PACE di Palermo Direttore: Manrico Signorini, il CORO CUM IUBILO di Monreale (PA) Direttore: Giovanni Scalici; l’ASSOCIAZIONE MUSICALE CRISTO RE di Belpasso (CT) Direttore: Giuseppe Emanuele Puleo; il CORO POLIFONICO PERFECTA LAETITIA di Gela (CL) Direttore: Melissa Minardi; il CORO MATER DEI di Ispica (RG) Direttore: Carmela Avola, il CORO POLIFONICO GIUSEPPE DE CICCO di Carlentini (CT) Direttore: Maria Carmela de Cicco; il CORO CITTÀ DI SCIACCA di Sciacca (AG) Direttore: Ignazio Catanzaro;

————————————–

Marina Mancini
Ufficio stampa www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943230 mobile di servizio: 3470014952

 

Di seguito i curricula dei cori (clicca sulle immagini per ingrandirle)
ASS MUS CRISTO RE 2CORO L.D_CORO P.L_De Cantu - fotoDSC_2188
FOTO CORO G. DE CICCOfoto coroIMG_1912IMG_2101

 

locandina coriCORO POLIFONICO PERFECTA LAETITIA

Il Coro Polifonico Perfecta Laetitia è stato fondato a Gela nell’anno 1998. E’ diretto dal M° Melissa Minardi il quale è collaborato dal pianista M° Nuccia Scerra. L’associazione Coro Perfecta Laetitia, presieduta da Giacomo Giurato, è la “Schola Cantorum” della Chiesa S.

Giovanni Apostolo Evangelista di Gela in cui i coristi apprendono le nozioni del canto e della musica. Nell’anno 2000 in occasione del Giubileo, durante l’udienza generale del mercoledì il gruppo ha cantato alla presenza di Papa Giovanni Paolo II e nell’aprile del 2014 ha svolto il ministero dell’animazione liturgica in occasione dell’Ordinazione Episcopale di Mons. Gisana, Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina. L’01 luglio 2012 ha tenuto il concerto “Planctus Marie” con la Camerata Polifonica Siciliana presso la Chiesa San Carlo Borromeo di Noto promosso dall’ Associazione Concerti di Noto eseguendo in prima mondiale assoluta un brano inedito del compositore Giovanni Ferrauto, “Le Tue Mani”. Ad Agosto 2012 il coro sì è esibito in un concerto dal titolo “Dalle steppe al Mediterraneo” accompagnati dall’ Astana State Orchestra del Kazakistan diretta dal M° Abzal Mukhitdinov e dal M° Francesco Falci. Il 25 luglio 2013, a Catania, nell’ambito delle manifestazioni “FESTA DELL’OPERA MEDITERRANEA” il Coro Perfecta Laetitia ha preso parte alla rappresentazione in prima mondiale assoluta, dell’ opera lirica “Mena” di Plinio Maggi su libretto del saggista Carlo Majorana Gravina, tratto dal romanzo “I Malavoglia” di Giovanni Verga. Per l’occasione l’ASTANA OPERA SYMPHONY ORCHESTRA DEL KAZAKISTAN è stata diretta dal M° Giovanni Ferrauto che ha curato l’orchestrazione delle musiche.

Il 31 luglio 2013 il Coro si è esibito per sostenere la ricerca a favore dell’AIL e dell’AIPAMM con il Gran Concerto di Solidarietà che si è tenuto al Teatro Eschilo di Gela. Anche questa volta accompagnati dall’ Astana Opera Symphonic Orchestra del Kazakistan e dal pianista Alberto Ferro, diretti per l’occasione dal M° Francesco Falci e dal M° Abzal Mukhitdinov. Il 13 dicembre 2013 ha tenuto un concerto “Note al Museo” presso il Museo Archeologico Regionale di Gela nell’ambito del programma “Vivi la città” . Il 05 Gennaio 2014 ha tenuto presso la Chiesa S. Francesco di Assisi di Gela il “Concerto dei Re Magi” in occasione del Natale.

Il 17 maggio 2014 in occasione della Notte dei Musei ha tenuto un concerto nell’ Acropoli del Museo Regionale di Gela

Il 27 settembre 2014 ha tenuto il “Concerto per la Vita” nella città di Gela a favore dell’ ADMO – Associazione Donatori Midollo Osseo.

Nel 2015, gran concerto per i poveri diretti dal M° Don Marco Frisina con la Symphonic Orchestra del Kazakistan. Nel 2016 alcuni componenti del coro sono stati selezionati per il Concerto in Sala Nervi in occasione del Giubileo delle Corali, diretti da Mons. Marco Frisina alla presenza di oltre 10.000 spettatori.

CORALE INTERNAZIONALE DELLA PACE

La CORALE INTERNAZIONALE DELLA PACE, è un coro amatoriale formato da 25 coristi appassionati di musica distribuiti tra Bassi tenori, contralti e soprani che si accompagnano a musicisti esperti in occasione di concerti. Fondato dal Maestro Manrico Signorini nell’Aprile 2016 con il nome di “Corale Polifonica di Palermo” partendo dall’esperienza di un coro parrocchiale, è un coro che fa della diversità una risorsa, raccogliendo persone di diversa preparazione musicale, di diversa estrazione sociale, di diversa nazionalità, di diverso orientamento religioso, tutte accomunate dalla gioia di cantare insieme condividendo un percorso di crescita non solo musicale ma anche umana.

In poco tempo ha acquisito un repertorio – prevalentemente ma non esclusivamente di musica sacra – ed ha avuto modo di esibirsi presso la Cappella Palatina nel Maggio 2016 e nel Dicembre 2017, presso la Chiesa di Gesù Maria e Giuseppe di Palermo nell’Ottobre 2016, presso il Duomo di Livorno nel Novembre 2016 in occasione della chiusura della Porta Santa, presso la Cattedrale di Palermo nel luglio 2017, presso il Teatro di Marsala “E. Sollima”, con una repertorio di genere americano, portando alla ribalta classici brani da film.

In atto una collaborazione con il M° Nino Lampasona direttore dell’orchestra del Mediterraneo di 35 elementi in occasione dell’evento “Palermo capitale delle cultura” con ripresa diretta della Rai di Roma.

CORO CUM IUBILO

Il coro Cum Iubilo è stato fondato nel 1998 dal suo attuale maestro e direttore artistico Giovanni Scalici; già da diversi anni svolge attività concertistica. Di particolare rilevanza la partecipazione alla Settimana di musica sacra di Monreale (2002, 2010 e 2011), alla Stagione Concertistica dell’Associazione per la musica antica “Antonio Il Verso” (2010), al Festival di musica antica di Gratteri (2009), al Festival Organistico di San Martino delle Scale (2004, 2008, 2010 e 2011), al Festino di Santa Rosalia a Palermo (2004) e alle Rassegne Corali Internazionali di Salerno (2004) e Milazzo (2011). Nel 2001 il coro ha inciso il primo volume dell’opera sacra di I. Sgarlata. Nel 2007 ha proposto, in prima esecuzione moderna, brani gregoriani inediti trascritti dai codici dell’Archivio Storico Diocesano di Palermo. Nel 2008 ha realizzato lo spettacolo “Inferi e luce, parole e musica” con gli attori Michaela Esdra e Giancarlo Zanetti. Nel 2010 la schola gregoriana maschile del coro si è unita all’Ensemble Seicentonovecento, diretto da Flavio Colusso, nell’ambito della LIII Settimana di musica sacra di Monreale. Nel 2011 il quartetto femminile Coro Cum Iubilo ha partecipato alla LIV Settimana di musica sacra di Monreale con il concerto “Veni creator spiritus, I canti gregoriani nella musica per organo”. Il coro si è classificato al primo posto ai Concorsi Corali Nazionali di Catania (2004), Polizzi Generosa (2007), Alessandria della Rocca (2007) e Caccamo (2007); in quest’ultima occasione, inoltre, è stato insignito del Premio “Città di Caccamo” e del Premio Artistico. Ai Concorsi Corali Nazionali di Polizzi Generosa (2007) e Porto Empedocle (2003) ha inoltre vinto il Trofeo A.R.S. Cori come miglior coro siciliano partecipante.

ASSOCIAZIONE MUSICALE CRISTO RE – BELPASSO (CT)

L’Associazione Musicale “Cristo Re”, costituitasi il 05/10/2014, nasce dall’evoluzione del gruppo di animazione liturgica dell’omonima parrocchia sita in Belpasso (CT), formatosi verso il 1990. La corale ha intrapreso una modesta attività concertistica dal 2009, anno in cui la direzione è stata affidata al M° Emanuele Puleo. Moltissime, nel corso degli anni, sono state le liturgie animate dalla Corale, tra le quali spiccano in particolare quella presso la Base Militare di Sigonella alla presenza del Vic. del Santo Padre Giovanni Paolo II, quella presso il Santuario di Tindari (ME), ed altre presiedute dall’Arcivescovo Metropolita di Catania e dall’Arcivescovo di Siracusa. Il 19/06/2016 a Paola (CS) presso l’omonimo Santuario di S.Francesco ha animato un’importante liturgia a seguito dell’apertura della Porta Santa in occasione del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco. Numerose anche le rassegne, i concerti e gli eventi musico-religiosi tenutisi in varie parti della Sicilia ove ha preso parte, tra cui spiccano le partecipazioni dalla I^ alla IV^ edizione del Festival Internazionale Corale “In…Canto sull’Etna”, alla XIII^ rassegna di musica corale “Polifonia sotto le Stelle”, dalla XVI^ sino alla XIX^ edizione della rassegna “Note di Natale”, alla I^ rassegna corale tenutasi a Fiumefreddo (CT) e al 2° Gran Concerto di Natale tenutosi a Ragalna (CT). Nel 2013 a Mascalucia (CT) prende parte ad un recital-spettacolo curato dall’Associazione Fabula Sicula.

In 2 occasioni l’Associazione Musicale Cristo Re ha avuto l’onore di essere diretta dal M° Frisina in persona: la prima, l’1/10/2016, in occasione del “Gran Concerto Corale” tenutosi a Biancavilla (CT); la seconda, il 18/12/2017, in occasione della serata di beneficenza “In…Canto per donare”, organizzata dal comune di Belpasso. Ormai da diversi anni organizza annualmente l’applaudito “Concerto di Natale” che grazie al convinto apprezzamento da parte del pubblico è giunto alla sesta edizione il 17/12/2017. Nel 2016 il suddetto “Concerto di Natale” è stato inserito anche nel palinsesto della Stagione Concertistica organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania. Dal 2015 l’Ass. Mus. “Cristo Re” è membro dell’ARS Cori e della FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali).

CORO POLIFONICO CITTA’ DI SCIACCA

Il Coro Polifonico Città di Sciacca nasce nel giugno 2013 sotto la direzione del maestro Ignazio Catanzaro.

Diverse sono state le esperienze musicali in questo breve periodo di attività del coro: concerto di musica popolare siciliana denominato “Omaggio alla Sicilia” e concerto di Natale “Christmas Concert” , portati in giro per i vari comuni della Sicilia, patrocinati dal Comune di Sciacca e trasmessi sulla emittente televisiva TRS. Il 23 giugno ha partecipato in qualità di coro Assemblea come Coro Symposium all’animazione liturgica per la traslazione delle spoglie del giudice Giovanni Falcone presso la Chiesa di San Domenico in Palermo. Il coro ha partecipato ad importanti eventi culturali e rassegne di musica corale a sciacca e non solo. Nel 2016, con il brano “Bambineddu balla balla”, ha vinto il premio regione Sicilia della XIV Rassegna Nazionale di musica corale di Alessandria della Rocca. Nell’ottobre 2017 ha partecipato alla III Rassegna concertistica “Note di volta” presso la Chiesa della Raccomandata a Sciacca. Il coro è curato dall’Associazione Skenè.

CORO POLIFONICO “G. DE CICCO” DELL’ASSOCIAZIONE MUSICALE “GIUSEPPE DE CICCO”

L’Associazione, nata nel novembre 1996, svolge un’intensa attività concertistica sia in italia e all’estero:

Nel Dicembre ’98, durante l’incarico dell’ambasciata austriaca, partecipare al prestigioso Festival “Adventimusik-festtage” presso la chiesa di S. Carlo a Vienna dove si esibisce con grande successo ricevendo ben 5 minuti di applausi e le congratulazioni dell’Ambasciata Austriaca trasmesse con una lettera dal Direttore dell’Istituto di cultura dell’Ambasciata Austriaca in Roma.

In occasione del Giubileo del 2000, tiene alcuni concerti a Roma organizzati dall’Ambasciata Spagnola e dall’Accademia di Arte Spagnola in S. Petro in Montorio. Sempre nel giugno 2000, su invito dell’Ambasciata Austriaca e dell’Associazione Internazionale “Amici della Musica Sacra”, in collaborazione con il Pontificio Istituto di Musica sacra, esegue presso la chiesa di S. Ignazio a Roma, la messa in re maggiore di Anton Dvoràk.

Nell’Aprile del 2001 partecipa al Concorso Internazionale di Musica Corale a Budapest (Ungheria), dove si classifica al secondo posto, vincitore della Categoria Argento. In questa occasione tiene numerosi concerti nella capitale ungherese, riscotendo notevoli successi.

Nell’autunno dello stesso anno, chiamata a rappresentare la Provincia di Siracusa nell’ambito di uno scambio culturale con la provincia di Belluno, tiene una serie di concerti a Belluno e nei comuni della Provincia veneta.

Nell’ottobre del 2002 vince le fasi regionali e nazionali del T.I.M. (Torneo Internazionale di Musica) approdando alla finale in Francia, a S. Remy en Provence, classificandosi al terzo posto.

Nel Novembre del 2003 si classifica al secondo posto all’International Festival of Advent Christmas Music a Praga dove, per l’occasione, tiene alcuni importanti concerti nelle chiese della capitale ceca.

Nel dicembre 2003 partecipa alla rappresentazione teatrale “Lucia di Siracusa” organizzato dal Ministero delle Pari Opportunità componendo le musiche ed eseguendole con il coro polifonico “ G. De Cicco” a Siracusa in Piazza Duomo il 17 dicembre 2003 riscuotendo consensi di pubblico e critica.

Nel 2004, in collaborazione con la città di Siracusa, all’Assessorato alla cultura e allo spettacolo e all’Assessorato alle Politiche Scolastiche ed Universitarie, realizza numerosi concerti nella provincia, in occasione dell’arrivo del corpo di S. Lucia.

Nel 2005, in collaborazione con l’Atelier Internazionale della Musica, con il Conservatorio di Cagliari e l’Università di Enna, esegue la Petite Messe Solennelle di Rossini in varie città siciliane riscuotendo notevoli consensi di pubblico e di critica. Nel novembre 2007 partecipa al Festival Internazionale “Franz Schubert” a Vienna classificandosi al secondo posto dove, per l’occasione, tiene alcuni importanti concerti presso il KONZERTHAUS (teatro sede della prestigiosa orchestra filarmonica di Vienna) e presso la Minoritenkirche di Vienna. Nell’ottobre 2008 partecipa al Festival Internazionale “Città di Rimini “ dove si classifica nella categoria bronzo. Nel marzo ’09 partecipa ai festeggiamenti in onore di Haydn e Haendel organizzati dall’Ambasciata Austriaca e dall’ Università di Vienna e in tale occasione viene invitata a dirigere “Dixit Dominum“ di Haendel e la “Missa Sancti Niccolaj” di Haydn eseguiti dal Coro e dall’orchestra dell’Università di Vienna. Nel giugno 2011 partecipa al 14° Festival Alta Pusteria “International choir festival” con l’ensemble vocale maschile dell’associazione Musicale “G. De Cicco” .Nel maggio 2011 presentazione dell’Opera omnia: Monumenti musicali abruzzesi: 10 messe e mottetti di Bernardino Carnefresca detto il Lupacchino del Vasto . Incisione di un cofanetto di 4 CD di messe e mottetti di Lupacchino dal vasto che ha coinvolto ben 11 cori: Coro polifonico Europeo “G. De Cicco” dir da Maria Carmela ha inciso la Missa “BEATA ES VIRGO MARIA”; e le altre messe sono state dirette da Maestri di fama internazionale quali: M. Lorenzo Donati, Pier Paolo Scattolin, Marco Berrini , Stefania Pineider, Fabrizio Barchi, monica malachin, Carmine Leonzi, Emiliano Finucci Associazione musicale “Histonium” di Vasto in collaborazione con la Regione Abbruzzo. Nell’ottobre 2011 vince il Diploma D’argento alla IX Edizione del Concorso Corale internazionale “In …Canto sul Garda” organizzato dalle Associazioni internazionali : InterKultur e musica mundi. Dalla primavera 2011 ha iniziato un lavoro di approfondimento del repertorio polifonico, sia sacro che profano, col Maestro Pier Paolo Scattolin e dall’ Agosto 2012 e maestro collaboratore al Laboratorio permanente per Direttori di Coro istituito dalla stessa Associazione presso la Città di Siracusa curato e diretto sempre dal M. Scattolin. Nell’ottobre 2012 ha partecipato all’VIII Festival Internazionale “Città di Bologna” realizzando due concerti, il primo ha realizzato un percorso barocco concludendo col “Credo” di Vivaldi in sol magg. Per coro e organo; il secondo un percorso polifonico profano dal 500 fino ai nostri giorni concludendo con Hindemith. Nel 2015 ha collaborato col Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio calabria per le seguenti produzioni : Stabat Mater di G. Rossini ;Petite Messe solemnelle di G. Rossini; Rigoletto di G. Verdi.

CORALE POLIFONICA “DECANTU”

La corale polifonica DeCantu nasce nel Settembre 2015 a Ribera (Ag) su iniziativa del Maestro Pietro Aricò, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio V. Bellini di Caltanissetta (luglio 1996) e appassionato di polifonia vocale.

Il gruppo è costituito da 10 elementi di cui 9 coristi e un pianista/organista.

Lo scopo iniziale dell’ensemble era quello di cimentarsi in qualche brano di musica a cappella perseguendo esclusivamente finalità ludico-ricreative. Solo successivamente è stato deciso di intraprendere l’attività concertistica.

La corale è stata impegnata in diversi concerti, a Ribera e in altri centri dell’agrigentino. Nel maggio del 2017 ha partecipato, a Bagheria, alla V edizione del Festival Nazionale Corale di musica sacra mariana; nel novembre del 2017 ha partecipato, ad Alessandria della Rocca, alla XV rassegna nazionale di musica corale sacra, ottenendo un riconoscimento per l’esecuzione della composizione di autore vivente di maggiore interesse.

Il repertorio del gruppo spazia dalla musica rinascimentale, sia sacra che profana, alla musica dei giorni nostri, prediligendo, tra gli altri, autori come Giovanni Pierluigi da Palestrina, Jacques Arcadelt, Tomas Luis de Victoria, John Dowland, Orazio Vecchi, Anton Bruckner, John Rutter. Il repertorio consta di canti a cappella e accompagnati dal pianoforte o dall’organo.

Tutti i componenti dei DeCantu sono legati da una profonda amicizia e da una forte passione per la musica in tutte le sue forme; questi due valori costituiscono il comune denominatore che consente al progetto di trovare linfa vitale al di là delle attitudini musicali di ciascun elemento.

CORO MATER DEI

Il coro Mater Dei della Basilica di S. Maria Maggiore di Ispica (Rg), nasce nel 1995, su volontà e desiderio di alcuni giovani amanti della musica e del canto. È nato con la motivazione di rendere solenni i principali momenti dell’anno liturgico; gradualmente ha allargato i propri orizzonti, ampliando il proprio repertorio, iniziando ad animare non solo celebrazioni religiose, in città, in provincia e fuori, partecipando a concerti e manifestazioni culturali. Alcune tra le tante:

- dal 1998 ad oggi esegue il Concerto di Natale ad Ispica, ma anche in altre città della provincia e fuori;

- dal 1998 ad oggi anima le celebrazioni della Patena, del Giovedì Santo, dell’Assunzione di Maria, di S. Rita presso la Basilica di S. Maria Maggiore;

- 2003 festa del perdono di Assisi, S. Maria degli Angeli e Cascia, S. Rita;

- estate 2009 concerto su “La canzone dalle origini ai nostri giorni, tra poesia e musica”

- 2010 parte integrante della rappresentazione teatrale “Margarita, la strega di Scicli” (regia di M.M.Giorgetti) eseguendo le musiche originali di Sergio Carrubba, al teatro Garibaldi di Modica

Dal 2001 è associazione culturale e musicale.

È composto da circa 40 elementi, non professionisti.

È stato diretto per circa 20 anni dal M° Corrado Iacono, oggi è diretto dalla prof.ssa Carmela Avola.

CORO LAUDATE DOMINUM, POLIFONICO E PUERI CANTORES

La Corale Polifonica “LAUDATE DOMINUM” nasce nel 1993 da un’idea di Salvatore Di Blasi, ad oggi suo Direttore, su richiesta di Don Mario Di Lorenzo per animare la Celebrazione Eucaristica della Chiesa del Santo Sepolcro di Bagheria. Inizialmente la Corale si compone esclusivamente di voci bianche, ma già dopo pochi anni, e l’inserimento delle voci maschili, si dedica alla promozione concertistica del canto polifonico-sacro.

Nel Giugno del 2001 la Corale ha avuto l’alto onore di cantare in Piazza San Pietro in Roma, per la Celebrazione Eucaristica teletrasmessa in Eurovisione su RaiUno in occasione della Canonizzazione di Fra Bernardo di Corleone e presieduta da Sua Santità Giovanni Paolo II. Innumerevoli le celebrazioni animate nelle Cattedrali della Sicilia, molte di esse teletrasmesse su RaiUno, e altrettanti partecipazioni a Rassegne Corali a carattere Regionale, riscuotendo un notevole apprezzamento da parte del pubblico.

Nel Maggio 2003 la Corale, in collaborazione con il Centro Regionale Rassegna Corale Liturgica e l’Arcidiocesi di Palermo, ha reso omaggio al Cardinale Salvatore De Giorgi con il “Concerto Giubilare”, tenutosi presso l’Oratorio del SS. Salvatore di Palermo in occasione dei festeggiamenti del 50° anniversario Sacerdotale del Cardinale. Nel Giugno dello stesso anno vince il III° Premio Nazionale di Musica Corale tenutosi a Balestrate (Pa). Tra il 2004 e il 2006 numerose le partecipazione ad eventi e rassegne di musica corale con riconoscimenti ufficiali e buon apprezzamento degli ascoltatori.

E’ del novembre 2006 la partecipazione alla V Rassegna di Musica Corale Sacra, tenutasi ad Alessandria della Rocca (Ag), dove la Corale riceve il riconoscimento e la consegna del premio dal Presidente della Provincia Regionale di Agrigento.

Dal Dicembre 2011 la corale collabora con la fondazione Telethon per la raccolta fondi destinati alla ricerca delle malattie genetiche.

Nel Settembre 2012 la Corale sospende l’impegno di Liturgica Domenicale e festiva e prosegue la sua crescita, a scopo unicamente concertistico, presso la Parrocchia Maria SS. Immacolata di Bagheria.

Dal 2013 l’attività della corale è interamente gestita dall’Associazione Culturale Bequadro di Bagheria, che nello stesso anno organizza il Primo Festival Corale di Musica Sacra Mariana, presso la Chiesa Santuario Maria SS. Immacolata, con la partecipazione di nove cori provenienti da ogni provincia della Sicilia.

Il Coro Laudate Dominum ha l’onore di Concertare presso la Chiesa Maria SS. Immacolata per il Maestro Emerito della Cappella Sistina, Monsignor Giuseppe Liberto nel Giugno 2013; durante l’avvenimento viene presentato alla Città di Bagheria l’Inno dell’Immacolata per la ricorrenza del 60° Anniversario dell’Incoronazione come Madre e Regina di Bagheria (manifestazione Patrocinata dalla fondazione “Banco di Sicilia”). Partecipa al concerto-gala Lirico per il Festino di Santa Rosalia tenutosi a Palazzo Costantino di Napoli (“Quattro Canti” di Palermo). A Settembre riceve l’incarico dal Comune di Palermo per il “Concerto omaggio a Mons. G. Liberto” in occasione della Settimana Nazionale delle Culture presso la Chiesa Monumentale di San Giovanni Decollato.

Partecipa al XIII Concorso di Musica Corale Sacra nella Chiesa Madre di Alessandria della Rocca (AG) Domenica 15 Novembre 2015 e riceve dalla Commissione composta da tre Maestri il Premio “Regione Sicilia”, consistente in un diploma di merito assegnato al Coro che ha presentato la migliore esecuzione di un brano di argomento attinente alle tradizioni religiose popolari siciliane o di autore siciliano.

Su commissione dell’Università di Nantes (Francia), il Direttore Salvatore Di Blasi compone la musica su testi di Giovani di Gaza (V sec. d.C.) cantati in lingua originale, greco classico, dal Coro Laudate Dominum nell’ambito del Convegno di Studi Classico “Coricio di Gaza: il suo tempo, i suoi luoghi” tenutosi a Bagheria dal 19 al 21 Maggio 2016, organizzato dall’Università di Nantes in collaborazione con l’Associazione Culturale Bequadro di Bagheria, di cui il coro è parte integrante e Salvatore Di Blasi Direttore Artistico.

Nel Settembre 2016 il Coro, su invito del centro di ricerca “L’AMo” dell’università di Nantes, direttore Prof. Eugenio Amato, in collaborazione con l’Università della Basilicata, si esibisce presentando un gala lirico presso il Concervatorio di Musica E.R. Duni di Matera, con un programma operistico-sacro ove si inseriscono i canti in lingua greca musicati da Salvatore Di Blasi.

La successiva trasferta, del Novembre 2016, suggella la qualità nella preparazione della corale e la massima stima per il Direttore, durante il viaggio nel paese di Ricadi (VV) su invito e per volontà del Parroco del paese Don Giuseppe Lopresti. La trasferta, mirata alla conoscenza del metodo di studio e canto che il maestro di coro impartisce negli incontri settimanali, per ampliare ed intensificare l’attivista corale della Parrocchia San Zaccaria, si conclude con il concerto di musica sacra offerto dal Coro Laudate Dominum e termina con la sottoscrizione del Gemellaggio tra le corali nel momento dell’apposizione della firma da parte delle autorità locali e ospiti: il Sindaco di Ricadi, il Presidente dell’Associazione Bequadro, il Parroco, i maestri di coro.

Continuando il persorso di crescita nello studio della tecnica vocale, intensificata da Masterclass ed incontri didattici con docenti del concervatorio v. Bellini di Palermo, il coro si dedica, durante tutto il 2017 all’organizzazione della Prima Stagione Concertistica Città di Bagheria, manifestazione musicale interamente ideata e diretta artisticamente da Salvatore Di Blasi che presentando il progetto al Comune di Bagheria ottiene la promozione ed il patrocinio, affidandone poi l’organizzazione all’associazione Cultuirale Bequadro, della quale è fondatore e Direttore Artistico. Vengono, pertanto inclusi nel calendario degli appuntamenti concertistici, i concerti della corale polifonica e pueri cantores Laudate Dominum, con eccellente risposta di pubblico.

Si rinnova il connubio storia-arte con il Secondo Festival della Declamazione indetto dall’Università di Nantes, che vede coinvolte scuole superiori di Eboli e Bagheria in rappresentazioni teatrali e le corali di Bagheria, Coro Laudate Dominum, e di Altavilla Milicia, Coro Regina Pacis, che presentano nel prestigioso atrio di Palazzo delle Aquile di Palermo, sede municipale del capoluogo, canti di autori della Grecia classica, musicati da Salvatore Di Blasi. L’Inno Akathistos eseguito dal Coro Laudate Dominum sotto la direzione del maestro e compositore Salvatore Di Blasi, riscuote in brevissimo tempo un successo internazionale, con apprezzamenti anche da oltre oceano e richieste di pubblicazione.

Appuntamenti fissi della Corale, per la Città di Bagheria, rimangono: il Concerto di Epifania, Concerto sulla Passione e Morte di Cristo, il Concerto di Pasqua ed il Festival Regionale Corale di Musica Sacra Mariana giunto nel 2015 alla sua terza edizione, e prepara la quarta per la seconda domenica di Maggio 2016, ottenendo sempre ottimo riscontro da parte del pubblico.

Attualmente la Corale si compone di circa quaranta cantori adulti e trenta Voci Bianche, diretti da Salvatore Di Blasi, che danno vita alla scuola dell’Associazione Culturale Bequadro (Direttore Artistico Salvatore Di Blasi) con riunioni di studio e canto alle quali vengono spesso invitati musicisti, docenti di canto, cantanti studenti di musica lirica per collaborazioni, Masterclass, confronti ed arricchimento delle conoscenze musicali, presso i locali della residenza storica Palazzo Aragona Cutò di Bagheria.

 

Visite: 1105
ALLEGATI
Ultimo aggiornamento:10/05/2018

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it