Panorama di Bagheria
bagheria_pianta

A ritmi serrati rientra l’emergenza rifiuti: Il sindaco aggiorna sulla situazione ed invita i cittadini a rispettare gli orari di conferimento

COMUNICATO STAMPA

Continua senza sosta la raccolta dei rifiuti eseguita dalla ditta Tech Servizi, neo affidataria del servizio di raccolta dei rifiuti dopo la decisione del consiglio comunale di fuoriuscire dal consorzio Coinres.

Già diverse tonnellate di rifiuti sono stati raccolti medianti gli operatori della stessa ditta, si stima di rientrare dall’emergenza nel giro di una decina di giorni. Ovviamente sono state dapprima liberate le zone più a rischio, davanti alle scuole o alle strutture sanitarie, e poi si procederà sino alle aree più periferiche.

Ogni giorno la Tech Servizi raccoglie decine e decine di tonnellate di rifiuti, compatibilmente con la discarica presso cui si conferisce, Bellolampo o Siculiana (presso quest’ultima è possibile conferire una quantità superiore rispetto a Bellolampo dove si possono scaricare circa 75 tonnellate). 

“E’ stato stimato che per strada, vicino ai cassonetti e non solo, in tutta la città, ci sono circa 800 tonnellate di rifiuti – riferisce il sindaco – questa notte la Tech Servizi raccoglierà altre 200 tonnellate di rifiuti. Ovviamente ogni giorno la città continua a produrre immondizia (come è noto sono circa 65/70 le tonnellate di RSU prodotti giornalmente dai bagheresi) . Per domani, domenica mattina, saremo rientrati di – 215 tonnellate”.

Intanto l’amministrazione comunale invita tutti i cittadini ad aiutare il Comune ad uscire dall’emergenza conferendo i rifiuti nei corretti orari, che qui ricordiamo: si possono conferire tutti i rifiuti solidi urbani negli appositi cassonetti dalle ore 19.00 alle ore 05.00 del mattino (esclusi i rifiuti speciali).

Intanto sul fronte del personale Coinres, per il quale l’amministrazione comunale con i suoi atti, (ordinanze 21 e 22 del 2015) ha garantito i livelli occupazionali, il sindaco tiene a far sapere di aver inviato una nota al Commissario straordinario liquidatore con la quale l’amministrazione chiede di procedere con tutti gli atti consequenziali a quanto deliberato dal Consiglio comunale e che dal 5 aprile, seppur dovessero giungere fatture (fatta eccezione per quelle di liquidazione) “l’amministrazione non pagherà nulla, i cittadini non pagheranno due volte per un servizio che è ancora deficitario” – precisa il sindaco Patrizio Cinque.

_______________________

M.M.
Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel./fax: 091.943813 mobile: 3470014952

_________________________

 

Visite: 1444

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it