Panorama di Bagheria

23 maggio: Bagheria ricorda Falcone. Evento on line su “Crisi economica legata all’emergenza Covid: rischio infiltrazioni ed usura”

Parlare dei problemi reali ricordando un grande magistrato caduto per mano mafiosa nell’anniversario della strage di Capaci.
Così l’amministrazione comunale di Bagheria, celebra, la giornata del ricordo in memoria di morte di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo i tre uomini della scorta: Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. 
“Crisi economica legata all’emergenza Covid e rischio di infiltrazioni ed usura” è questo il tema di un live che si svolgerà domani, 23 maggio, alle ore 16,00, sulla pagina facebook del Comune di Bagheria: https://www.facebook.com/ComuneBagheria/
Alla diretta, coordinata dalla giornalista Marina Mancini, prenderanno parte il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, l’assessore alla Legalità Daniele Vella, il segretario del Centro Studi Pio La Torre, Agostino D’Amato, e l’imprenditore Giovanni Busetta, socio di Libera associazione contro tutte le mafie, figlio di Pietro Busetta Busetta, ucciso da criminali mafiosi per una vendetta trasversale perché aveva sposato la sorella di Tommaso Buscetta. 

Sono molti gli eventi on line organizzati per questo 28° anniversario per ricordare gli uomini e le donne caduti nell’espletamento del loro dovere, eventi on line per evitare assembramenti per l’emergenza coronavirus. 

La Fondazione Falcone infatti, vista l’impossibilità di organizzare cortei e raduni, ha organizzato un flash-mob per ricordare ed esprimere un pensiero di gratitudine a chi, nella lotta alla mafia, o nella dura battaglia contro la pandemia, ha fatto la propria parte. Nei giorni precedenti l’anniversario una serie di artisti, attori e musicisti italiani con piccoli video, che verranno trasmessi sui canali social della Fondazione Falcone, del ministero dell’Istruzione e di PalermoChiamaItalia inviteranno i cittadini ad appendere un lenzuolo bianco dal balcone di casa e ad affacciarsi tutti insieme alle 18 del 23 maggio.
Anche il Comune di Bagheria rilancia questo appello invitando i cittadini ad appendere un lenzuolo bianco e a gridare così il proprio No alla mafia. 

mm
ufficio stampa
tel. 347.0014952

ALLEGATI
Ultimo aggiornamento: 22/05/2020

Visite: 330

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

Privacy policy - Pubblicità legale - Note legali

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it