Panorama di Bagheria
volantini

Misure per il decoro della città: stop al volantinaggio selvaggio e alla vendita di bevande in bottiglie di vetro

 Stop a volantinaggio selvaggio e alla vendita di bevande in bottiglie di vetro. Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, ha firmato, stamani, 2 ordinanze che riguardano il decoro urbano.

Con la numero 23 del 13/04/2015 si regolamenta la distribuzione pubblicitaria vietando a tutte le attività commerciali di effettuare pubblicità su tutto il territorio comunale per mezzo di volantinaggio e affissione di manifesti pubblicitari negli spazi non consentiti come: pali dell’illuminazione pubblica, segnaletica stradale, su alberi e qualsiasi tipo di supporto murale presente in città. Al contempo vigerà da oggi il divieto di distribuire su tutto il territorio cittadino volantini, opuscoli, flyers e manifesti pubblicitari lasciandoli sotto i portoni di accesso degli edifici, nei portoni o negli spazi antistanti alle abitazioni private. Non si potranno neanche distribuire tali materiali promozionali agli automobilisti agli incroci delle strade, così come non potranno essere lanciati sul territorio. La distribuzione dei volantini potrà essere effettuata solo porta a porta e nelle apposite cassette postali o negli spazi condominiali adibiti alla raccolta della pubblicità.

La distribuzione del materiale pubblicitario dovrà avvenire mediante richiesta scritta al Comando della Polizia municipale entro 5 giorni prima dell’avvio dell’attività pubblicitaria; nella domanda dovrà essere indicato il periodo in cui si intende fare pubblicità, il percorso dove si effettuerà e copia del pagamento del tributo. L’autorizzazione ricevuta dovrà essere esibita da chi effettuerà la distribuzione ad eventuali controlli.

Fanno eccezione le comunicazione veicolate da associazioni senza scopo di lucro e di propaganda politica fermo restando che queste avvengano con consegna a mano, una copia per persona.

Pesanti le sanzioni: Per le imprese e le società che traggono beneficio dalla distribuzione selvaggia dei manifesti pubblicitari: la multa va da 206 a 1.540 euro. Per il personale che diffonde manifesti pubblicitari, la sanzione va da 25 a 500 euro, oltre al rimborso economico per il ripristino del decoro urbano.

bottiglie_di_vetroCon l’ordinanza n. 24 si fa divieto di vendita di qualsiasi tipo di bevanda se contenuta in bottiglia di vetro per tutti quegli esercenti che svolgono attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Con questa ordinanza non si è voluto solo porre un freno a chi lascia per strada cocci di vetro ma anche per evitare che si registrino episodi di schiamazzi trascesi a fatti che hanno comportato danni a cose e persone a causa dell’utilizzo di mezzi contundenti, quali bottiglie ed oggetti in vetro abbandonati in strada, che in caso di rottura rappresentano un pericolo per la pubblica incolumità; L’abbandono, nei pressi dei rivenditori, di bottiglie di vetro ha aumentato il degrado urbano con conseguente aumento dei costi per I’Ente e per la comunità per lo smaltimento e il mantenimento dell’igiene pubblica a livelli decorosi.

In questo caso le trasgressioni saranno punite con una sanzione che oscilla da25 a 500 euro.

_______________________

M.M.

Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
Tel./fax: 091.943813
mobile: 3470014952

 

Visite: 2512

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it