Panorama di Bagheria

Il primo ottobre a palazzo Cutò l’amministrazione comunale incontra le scuole bagheresi per gli auguri del nuovo anno scolastico

Bagheria, 27/09/2013 – L’assessore alla Pubblica Istruzione, Antonio Scaduto, ha organizzato per martedì 1 ottobre 2013, a palazzo Cutò, a partire dalle 9.30, un incontro con rappresentanze di studenti, dirigenti scolastici e operatori di tutte le 14 scuole di Bagheria. 

E’ questo un modo per augurare agli Istituti scolastici bagheresi un buon inizio di anno scolastico 2012- 2013. 

La cerimonia avrà inizio con tutta la comunità scolastica che canterà l’inno di Mameli, dopo l’accoglienza ed i saluti istituzionali del sindaco, Lo Meo. 

Alla manifestazione parteciperanno oltre a tutti i dirigenti scolastici all’assessore Scaduto, al sindaco Lo Meo anche il neo consulente alla Pubblica Istruzione Eleonora Guarino. 

Nel corso della manifestazione, come concordato durante una riunione tra l’assessore ed i dirigenti scolastici, ogni scuola adotterà simbolicamente un edificio, una piazza o un luogo di particolare pregio storico ed architettonico della città per diffondere la cultura dell’amore per i beni architettonici e monumentali. 

Ad essere adottati saranno le ville Cattolica, Butera, Aragona Cutò, il Teatro Branciforti, La Certosa, palazzo Ugdulena, palazzo di Via Aguglia, piazza Butera, l’edificio comunale di Via Pittalà (bene confiscato alla mafia), piazza Garibaldi (Villetta Vittime della mafia), villa Pia Aspra, piazza Cristoforo Colombo Aspra, i Capannoni ex ICRE (bene confiscato alla mafia), il Centro di informazioni turistiche (chiosco di Corso Umberto) ed i giardini di Villa San Cataldo. 

Saranno presenti rappresentanti del I circolo Bagnera, F. Castronovo, del II circolo Cirrincione, del III circolo Pirandello, della G. Guttuso, dell’Istituto comprensivo Bagheria IV Aspra, del V circolo A. Gramsci, delle medie Carducci e Ciro Scianna, dell’Istituto comprensivo Tommaso Aiello. 

“La pubblica istruzione è una delega molto importante per me – dichiara l’assessore Scaduto – sebbene, in questa crisi economica che attanaglia la società e le casse del Comune, possiamo fare poco per la comunità scolastica, non mancherà ai dirigenti il mio supporto, l’ascolto delle problematiche ed insieme cercheremo di risolvere perché è nostro dovere garantire tutte le condizioni per lo studio e la diffusione della cultura, migliori investimenti per il futuro dei giovani. A tutti buon anno scolastico.” Aiello e della scuola Puglisi, dell’istituto Ignazio Buttitta, dei licei classico Scaduto scientifico D’Alessandro ed artistico Guttuso, e dell’Ipsia Slavo D’Acquisto ed infine dell’istituto tecnico commerciale Luigi Sturzo.

 

 

Visite: 561

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it