Panorama di Bagheria

Giornata internazionale contro la violenza sulla donna.Scoperta la targa ” Donne vittime della violenza” che intitola la via antistante il mercatino

Con la scopertura della targa intitolata alle “Donne vittime di violenza” posta nella via antistante il mercatino rionale, si è concluso, con una sentita partecipazione, il corteo degli studenti e dei rappresentanti delle istituzioni politiche e militari per ricordare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

 

La manifestazione è stata promossa e organizzata dal presidente del Consiglio Comunale Caterina Vigilia.

Il raduno stamani davanti la sede di Palazzo Ugdulena dove il presidente del Consiglio affiancato dal sindaco Lo Meo e dal vicesindaco di Ficarazzi Federica Fricano, ha dato lo start-up al corteo mattutino.

“E’ necessario indossare il fiocco bianco come simbolo della campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica per combattere ogni forma di violenza sulle donne”. Così esordisce il presidente Vigilia. “A Bagheria non ci sono centri ad hoc che possano fungere da centri di ascolto per un fenomeno che sta assumendo proporzioni inimmaginabili. Purtroppo esiste un tasso molto alto di violenza psicologica sulle donne, violenza che viene spesso esercitata all’interno delle mura domestiche.

La targa che oggi viene collocata a denominare la via antistante il mercato settimanale ha un significato particolare.

Il mercatino è un luogo frequentato da tantissime donne che fanno acquisti cercando il risparmio economico per la famiglia.” corteo

Il sindaco Lo Meo ha invece sottolineato la pari dignità di uomini e donne e ha auspicato una generazione meglio educata al rispetto del prossimo . “Spero tanto che i giovani oggi siano di esempio per le generazioni passate.”queste le sue parole finali dell’intervento

Immediatamente dopo la lettura di alcune riflessioni sulla giornata di oggi da parte di due giovani del liceo scientifico D’Alessandro, il corteo si è snodato per corso Umberto, corso Butera e dalla Via Dante attraverso Via Bagnera ha raggiunto il luogo dove è stata posta la targa ossia la via antistante l’ingresso del marcatino rionale. La scopertura della targa e il minuto di silenzio proposto dal Presidente del Consiglio ai partecipanti, hanno concluso il primo momento della giornata. La manifestazione continuerà nel pomeriggio a partire dalle ore 18,00 nella sala Borremans di Villa Butera Banciforti con un convegno che affronterà il tema della violenza sulle donne in ogni suo aspetto intervallato da alcune performances musicali e di recitazione.

Visite: 631

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it