Panorama di Bagheria
no-profit

Approvato il regolamento per l’iscrizione all’albo degli enti No-profit: tutte le istruzioni per farne parte

E’ stato approvato, con deliberazione consiliare n. 64 del 20 novembre 2014, il regolamento per l’iscrizione all’albo degli enti No.profit.

Possono presentare domanda, entro l’11 marzo 2015, per essere inseriti all’albo: le organizzazioni di volontariato ai sensi della Legge 266/91 e le cooperative sociali ai sensi della Legge 381/91.

Possono inoltre presentare domanda di iscrizione altri enti No Profit che operino nelle aree sociali e assistenziale, sanitaria, dell’impegno civile, della tutela e promozione dei diritti, della tutela e valorizzazione dell’ambiente, della promozione della cultura e formazione e delle attività ludiche, della tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico, turistico e dell’educazione all’attività sportiva e della legalità e cultura antimafia, che svolgano attività di utilità sociale e operino a favore di associati o di terzi senza scopo di lucro e che si avvalgaono in modo determinante dell’attività personale, spontanea e gratuita degli associati, nel rispetto della libertà e dignità dei medesimi.

Tra le altre caratteristiche da possedere devono essere caratterizzati da una struttura democratica e prevedere le procedure di elettività e gratuità delle cariche associative, esprimere correttezza etica e morale sia nell’ambito dell’organizzazione interna (norme statutarie ispirate a principi di democrazia) che quell’esterna (rapporto verso i cittadini e il Comune); promuovere lo sviluppo dell’attività sociale e assistenziale, civili, culturali e sportive e l’educazione alle medesime; svolgere in misura preponderante le proprie attività sul territorio distrettuale e dimostrare di avere presenza attiva sul territorio da almeno un anno dalla data della domanda e che le loro attività si rivolgono prevalentemente ai cittadini bagheresi, promuovendo e facilitando la partecipazione alle attività svolte dalle persone appartenenti a fasce sociali disagiate.

La domanda di iscrizione, il cui modello è scaricabile dal sito web comunale, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’Ente.

All’istanza dovranno essere allegati: copia dello Statuto e dell’atto costitutivo dell’Associazione/Ente; eventuale copia del regolamento interno o gli accordi fra gli aderenti formalizzati almeno con scrittura privata; elenco dei nominativi degli aderenti ricoprenti le varie cariche sociali corredato dalle relative dichiarazioni antimafia e comunicazione contenente l’indicazione della consistenza numerica degli associati, evidenziando il numero dei residenti nel Comune e la dichiarazione della disponibilità a dimostrare quanto dichiarato, in particolare la disponibilità a fornire i nominativi degli associati residenti in Bagheria.

Dovranno inoltre essere presentati: l’elenco delle attività svolte nell’anno precedente e delle attività che si intendono svolgere; il Bilancio dell’anno precedente all’iscrizione; copia di eventuali iscrizioni ad albi regionali e nazionali; copia di eventuali protocolli d’intesa con altri Enti; breve scheda di presentazione dell’associazione da pubblicare sul sito del Comune di Bagheria: www.comune.bagheria.pa.it.

La scadenza dell’iscrizione all’albo sarà annuale, pertanto per il mantenimento dell’inserimento all’albo verrà pubblicato apposito avviso allo scopo di verificare la permanenza dei requisiti in base ai quali è stata disposta l’iscrizione. Il mancato riscontro a quanto verrà richiesto, la mancata comunicazione obbligatoria di eventuali variazioni rispetto a quanto dichiarato al momento dell’iscrizione, costituiranno ragioni sufficienti per la cancellazione dall’Albo.

L’avviso, il modello e la dichiarazione antimafia sono pubblicate da oggi all’albo pretorio on line del Comune; le domande e le autodichiarazioni, reperibili oltre che sul sito web del comune di Bagheria anche presso lo sportello URP dovranno pervenire tramite consegna a mano o spedizione postale entro l’11 marzo 2015. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Segretariato sociale del Comune di Bagheria. 

“La costituzione dell’albo è il primo passo per la costruzione di un piano regolatore sociale e per l’implementazione di una collaborazione tra amministrazione ed enti presenti nel territorio e tra enti stessi. – dichiara l’assessore alle Politiche sociali, Maria Puleo, La costruzione di una rete che incrementi il senso di comunità, la condivisione, la coesione fra i cittadini”.

 

_______________________

Ufficio stampa
www.comune.bagheria.pa.it
tel.: 091.9432813
fax: 091.943812
mobile: 3470014952
pec: ufficiostampabagheria@pec.net

_________________________

 

Visite: 1124
ALLEGATI
Ultimo aggiornamento:09/02/2015

Codice fiscale: 81000170829 - Partita IVA: 00596290825
Centralino: 091943200 / 091943300
Obiettivi di accessibilità

La gestione e l'aggiornamento quotidiano del sito è coordinata dall'Ufficio stampa comunale ufficio.stampa@comune.bagheria.pa.it

Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti: Marina Mancini m.mancini@comune.bagheria.pa.it